UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


TROVATA ACQYA SU...
05 Sep 2017 06:10 pm

Trovata acqua su sette pianeti extrasolari

Grazie al potente telescopio Hubble, gli scienziati hanno scoperto la presenza di acqua su sette pianeti extrasolari


C’è acqua su sette pianeti extrasolari. La straordinaria scoperta è stata effettuata da un team di astronomi guidato da Vincent Bourrier, professore dell’Observatoire de l’Université de Genève. Gli studiosi sono riusciti ad individuare nell’atmosfera di alcuni pianeti esterni al Sistema Solare, la presenza di acqua. La ricerca è stata possibile grazie all’utilizzo del telescopio spaziale Hubble che ha consentito di raccogliere dati utili per stabilire che, nel corso di dieci miliardi di anni, i corpi celesti hanno rilasciato alte percentuali di vapore. Ciò significa che in precedenza ospitavano sulla superficie degli oceani.

I pianeti che si trovano più in prossimità della stella madre, una nana bruna simile al Sole, potrebbero aver esaurito la loro scorta d’acqua, quelli esterni invece dovrebbero avere ancora un’abbondante riserva idrica. In realtà il telescopio Hubble non è così potente da poter guardare direttamente nell’atmosfera di questi esopianeti, per questo gli scienziati si sono limitati a misurare le radiazioni ultraviolette ricevute dai singoli pianeti ed emesse dalla stella TRAPPIST-1.

“Con gli attuali strumenti a disposizione non siamo in grado purtroppo di quantificare l’ammontare di acqua su quegli esopianeti – ha spiegato Bourrier, il professore a capo della ricerca internazionale -, ma per certo sappiamo che i pianeti del sistema TRAPPIST-1 sono finora i migliori candidati su cui eseguire indagini dirette sulla presenza di acqua con il telescopio Webb, il successore di Hubble, che invece potrà rivelare dettagli molto più precisi sulla composizione atmosferica di questi mondi molto simili al nostro”.

Secondo le osservazioni effettuate i pianeti ospitavano fiumi, laghi, mari, ma soprattutto oceani. Una quantità enorme di acqua, pari a venti volte quella presente sulla Terra. Si tratta di un ambiente che, per gli scienziati, era favorevole allo sviluppo della vita, anche se ora, molto probabilmente, i pianeti non dispongono più di abbastanza liquido per consentire la sopravvivenza.

fonti supereva.it



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NEWS
03 Sep 2017 07:40 am
  Rai          COREA NORD: SVILUPPATA
 ARMA NUCLEARE AVANZATA

 La Corea del Nord ha messo a punto con 
 "successo" un'arma nucleare "più avan- 
 zata": una testata a idrogeno in grado 
 di essere montata sul nuovo missile in-
 tercontinentale e che può esplodere ad 
 altezza elevata.L'annuncio dell'agenzia
 di stato nordcoreana giunge pochi gior-
 ni dopo il lancio di un missile che ha 
 sorvolato il Giappone.                 

 E: la Corea del Nord può produrre quan-
 te armi nucleari vuole, ha detto Kim,  
 che ha ispezionato la nuova testata    
 nucleare.      
Rai NORDCOREA:SISMA 6.3, FORSE TEST NUCLEARE E' stata rivista a 6.3 (al rialzo, da 5.2) la magnitudo del terremoto regi- strato alle 12 ora locale (le 5:30 in Italia) nel nordest della Corea del Nord, in quella che viene definita dall'agenzia sismologia statunitense Usgs una "possibile esplosione nucleare sotterranea", forse di una bomba H. Il sisma ha avuto epicentro a circa 24 km a est-nordest di Sungjibaegam, dove si trova il sito di Punggye-ri usato dal regime per i test nucleari. I mili- tari della Corea del Sud hanno confer- mato la natura artificiale del sisma. Successivamente, nella stessa area, è stata registrata un'altra scossa sismi- ca di magnitudo 4.6.
nota- continueranno a tirare la corda finche'
non si spezza! Se si va verso un conflitto
atomico generalizzato, c'e' solo da sperare
nell'intervento alie
no! Diversamente, saremo finiti!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NEWS
01 Sep 2017 12:02 pm
Rai          NORDCOREA,PUTIN:SU     
 ORLO VASTO CONFLITTO  

 La situazione nella penisola coreana   
 "nell'ultimo periodo si è aggravata ed 
 è sull'orlo di un conflitto di vasta   
 scala". Lo sostiene il presidente russo
 Vladimir Putin, in un articolo che sarà
 pubblicato sulle maggiori testate dei  
 paesi Brics (Brasile, Russia, India,   
 Cina e Sudafrica), alla vigilia del    
 vertice di Xiamen, in Cina.            

 A detta del leader del Cremlino,       
 "provocazioni, pressione e retorica    
 bellicosa e offensiva non portano da   
 nessuna parte".            



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LE MUMMIE...
31 Aug 2017 12:22 pm

Le mummie “aliene” di Nazca, parlano i medici

Li hanno chiamati Victoria, Maria, Albert, Suchuq, Josefina… Sono le mummie scoperte in un luogo segreto del Perù che stanno sollevando un gran polverone e una gran curiosità. Perché non sono corpi come tutti gli altri. Per le loro dimensioni e caratteristiche, non sembrano appartenere ad alcuna specie conosciuta, tanto meno a quella umana. In una conferenza stampa trasmessa in diretta streaming, il team di ricercatori impegnati a far luce sul mistero ha esposto i primi risultati preliminari delle indagini. Risultati a dir poco sconcertanti.

UNO DEI BIZZARRI REPERTI ESAMINATI

UNO DEI BIZZARRI REPERTI ESAMINATI

Davanti ai giornalisti convocati in un hotel di Lima,  hanno mostrato foto, radiografie, TAC, esami di laboratorio e documenti che sembrano comprovare il dato più sorprendente: quei reperti sarebbero autentici, non manipolati né realizzati da abili falsari. Si tratterebbe di cadaveri antichi e reali- per quanto così anomali- formati da ossa, tendini, legamenti, pelle ed organi interni disposti in modo naturale, in modo coerente rispetto all’anatomia: secondo i medici che li hanno esaminati, è altamente improbabile, se non impossibile, che siano stati ricostruiti come una specie di puzzle utilizzando parti di animali o di esseri umani deceduti.

Era assente (ufficialmente per motivi di salute) l’esploratore francese Thierry Jamin, a capo dell’istituto non governativo INKARI, tra i primi a prendere in esame le controverse mummie: in sua vece, ha preso la parola il vicepresidente Josè Casafranca. C’era invece Jaime Maussan, il giornalista messicano noto per le sue ricerche in ambito ufologico e spesso criticato dagli stessi ricercatori alternativi per i suoi presunti scoop. Presenti poi il medico chirurgo Edson Salazar, il perito forense Josè Zalce, il biologo Josè De la Cruz Rios. A introdurre i relatori e a fare gli onori di casa, il giornalista peruviano Jois Mantilla.

UNA MANO A TRE DITA

UNA MANO A TRE DITA SCOPERTA A NAZCA

La conferenza stampa ha permesso di conoscere nuovi elementi e dettagli su questa vicenda incredibile. Innanzitutto, è stato confermato che sia i primi tre reperti apparsi mesi fa in un video dell’utente Krawix (un piccolo corpo soprannominato Albert, una testa mozzata e una grande mano a tre dita) sia la grande mummia seduta in posizione fetale mostrata dal sito Gaia.com (chiamata dai medici Maria) provengono dallo stesso luogo- una misteriosa tomba, trovata pare nel deserto di Nazca, di cui però si ignorano altri particolari a partire dall’esatta posizione. In più, sono state presentati altri resti apparentemente biologici.

Come ad esempio Victoria: priva di testa, seduta, con le mani (a tre dita) appoggiate sulle ginocchia e con gli arti lunghi e sottili. O come Josefina, molto simile ad Albert,  ma non identica, come avviene in natura per i singoli individui appartenenti ad una stessa specie, ha spiegato il dottor Zalce. In particolare, Josefina presenta una placca metallica nel petto e persino tre uova nel ventre. Le costole appaiono sollevate come avviene nei corpi femminili durante una gravidanza e anche il bacino risulta più ampio rispetto a quello dell’esemplare maschio.

LA MUMMIA SOPRANNOMINATA VICTORIA

LA MUMMIA SOPRANNOMINATA VICTORIA

La presenza delle uova, l’assenza di ghiandole mammarie, la struttura della pelle oltre alla particolare conformazione della testa dei femori, ha spinto il biologo De la Cruz Rios ad un’azzardata affermazione: queste mummie alte 60 centimetri non sono mammiferi, ma sembrano appartenere alla famiglia dei rettili  pur essendo molto particolari, visto che hanno un aspetto più simile all’uomo che alle lucertole. Ma per spiegare come si muovevano, le ha paragonate al Velociraptor, il dinosauro estinto 70 milioni di anni, in grado di camminare e correre sulle due zampe posteriori.

Come se non bastasse, procedendo nella spiegazione anatomica, fisiologica e biomeccanica dei reperti, il perito forense Zalce ha sottolineato che siamo di fronte ad almeno due specie diverse, perché Maria ha caratteristiche peculiari che la rendono più antropomorfa, più umanoide. Il cranio (un pezzo unico, ha mostrato l’esame ai raggi x) è allungato, ma non per una deformazione volontaria o per una malattia nota; inoltre ha un volume superiore rispetto al nostro. Ha orbite oculari ampie e circolari, narici praticamente assenti, nessun padiglione auricolare e una mandibola dotata di denti. Per numero e conformazione, le vertebre e le costole sono diverse da quelle umane.  E poi ci sono mani e piedi del tutto insoliti.

MARIA, ANALIZZATA CON LA TAC

MARIA, ANALIZZATA CON LA TAC

Le mani di Maria (alta un metro e 68 cm) sono formate da tre dita, molto lunghe e affusolate, composte da 5 falangi che si innestano direttamente nell’articolazione del polso: non aveva, dunque, un palmo. Lo stesso discorso vale per i piedi, privi della “pianta”, con le tre dita ad angolo retto. Nonostante questo, secondo il dottore Zalce, poteva camminare e poteva afferrare gli oggetti, pur non avendo il pollice. E tutte queste anomalie anatomiche, a detta del medico, non sono riconducibili a patologie conosciute.

L’esame al radiocarbonio, utilizzato in ambito scientifico per datare i resti biologici, ha offerto risultati altrettanto sorprendenti: i corpi o le parti di corpo analizzati non sono coevi gli uni rispetto alle altre, anzi sono separati da molti secoli. Maria viene collocata tra il 248 e il 390 dopo Cristo, Victoria invece sarebbe vissuta verso l’anno 1000, ma una mano, in base al test con il C14,  avrebbe addirittura migliaia di anni… A permettere il loro quasi perfetto stato di conservazione, è la polvere di cui i reperti sono ricoperti: non gesso o argilla, ma terra di diatomee, un residuo fossile di origine marina ricco di calcio e silicio. Tra le sue caratteristiche, c’è la funzione battericida e insetticida: questo elemento, insieme al clima molto secco dell’area di Nazca, avrebbe impedito la putrefazione dei cadaveri.

LE UOVA NEL CORPO DI JOSEFINA

LE UOVA NEL CORPO DI JOSEFINA

In tutto questo quadro decisamente fuori dall’ordinario, manca però un tassello fondamentale: l’analisi del DNA. Mostrando la lettera inviata dal laboratorio incaricato di effettuare l’esame genetico su alcuni campioni, Maussan ( l’unico tra i presenti ad evocare una provenienza non terrestre delle creature sotto esame) ha spiegato che i risultati saranno disponibili non prima di 3-4 settimane e che saranno prontamente divulgati, qualunque sia il responso. Dunque, nel giro di un mese, potremmo conoscere il genoma di questi strani esseri, ammesso che possa essere estratto e interamente ricostruito, dato che si tratta di un DNA- a quanto sembra- antico.

Questi, in sintesi, gli elementi emersi durante la presentazione alla stampa. Da notare, il ruolo piuttosto defilato del giornalista messicano che non ha monopolizzato l’incontro, ma ha al contrario lasciato molto spazio all’intervento dei ricercatori scientifici. Questo è un punto da sottolineare: a parlare sono stati soprattutto loro, i medici, gli uomini d scienza, che- come si suol dire- “ci hanno messo la faccia” esponendosi in prima persona. Non conoscendo i loro CV e la loro storia professionale, non possiamo permetterci giudizi sulla loro competenza e preparazione. Indipendentemente dalla fondatezza dello loro analisi, però, hanno esposto una serie di dati oggettivi, quindi verificabili e confutabili.

IL VOLTO DELLA MUMMIA DI DIMENSIONI MAGGIORI

IL VOLTO DELLA MUMMIA DI DIMENSIONI MAGGIORI

Il dottor Salazar ha infatti rivolto un appello al governo di Lima e al Ministero della Cultura peruviano perché svolgano a loro volta indagini volte a stabilire l’effettiva natura di queste mummie. “Ci sono solo tre possibilità”, ha detto. “O sono dei falsi realizzati ora e quindi siamo di fronte ad una frode, ad un reato il cui responsabile va perseguito e punito; o sono dei falsi realizzati in tempi antichi e quindi hanno una grande rilevanza storica, perché denotano una perfetta conoscenza dell’anatomia; oppure sono reali. E se è tutto vero, serve un riconoscimento ufficiale delle istituzioni.” Salazar si è poi rivolto anche agli scopritori della tomba misteriosa, rimasti anonimi: “Basta con questa segretezza, diteci dove si trova perché potrebbe essere un sito archeologico unico al mondo”.

Ci aspettiamo, adesso, che la comunità scientifica internazionale cerchi un riscontro a queste clamorose affermazioni, controlli i test, svolga le contro-analisi sui reperti, li sottoponga a nuovi esami magari ancora più approfonditi, con macchinari ancora più sofisticati, e dimostri (se può) con prove scientifiche che gli studiosi peruviani sbagliano. Arrivati a questo punto, non basta trincerarsi dietro alla suprema indifferenza di chi- sicuro a priori che quei corpi siano dei falsi semplicemente perché non possono essere veri- neppure affronta l’argomento considerandolo spazzatura. Lo scetticismo a tutti i costi diventa pura arroganza. La scienza, la vera scienza, procede invece grazie al dubbio, quando con mente aperta si mettono al vaglio anche le ipotesi più assurde, senza preconcetti e pregiudizi, ma con un chiaro obiettivo: la verità. L’unica cosa che conta.

SABRINA PIERAGOSTINI

fonti e cortesia speciale extremamente,it



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

osservazioni...
30 Aug 2017 03:16 pm
OSSERVAZIONI DEL CENTRO:
L'ELUSIVITA' ALIENA!

Se avete letto bene un' ultino articolo su segnidalcielo, pare che
nelle grotte di Nazca siano stati visti alieni vivi che sono scappati,
dileguati. Ora, questo e' il tipico modo di fare elusivo che hanno gli
alieni venuti finora. se vengono osseravati e avvistati, scappano,si
eclissano. questo modo di fare tipico che hanno, impedisce di
risolvere tuttta la questione ufo-alieni. Se non fossero cosi'
elusivi, a quest'ora avremmo risolto tutto e vedremmo pure gli alieni
in faccia alla luce del sole. Ma cosi' non e'! Pure gli Et con cui
abbiamo avuto a che fare sono elusivi per altri versi. Ma lo stile e'
lo stesso per tutti! E' ovvio, che questa elusivita' generale, gioca
a favore dlla politica del silenziosugli ufo e di riflesso mantiene lo
status quo vigente in Terra. Alieni che fanno in questo modo, ci fanno
venire il nervoso e noi preferiamo vederne arrivare altri da altrove
piu' disponibili con gli umani. E non chiediamo troppo!  IL CRIU




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

OSSERVAZIONI...-
29 Aug 2017 03:31 pm

Osservazioni del Centro: A proposito di segnidalcielo, avete visto l'articolo sulla piramide egiziana e il supposto enorme labirinto sotterraneo?  Non meraviglia affatto che cerchino di occultare e insabbiame tutto quanto. E' la logica  nefasta dei poteri constituiti del pianeta ,se poi c'e' qualcosa di alieno ancora di piu' Non si deve sapere niente su ufo e alieni. E' il piu grande occultamento sistematico della storia umana. Se si viene a sapere tutto, fine  immediata dello status quo attualmente vigente! Anche questo fatto della piramide, risulta essere la dimostrazione piu' lampante che non bisogna aspettarsi nulla, nessuna rivelazione dai poteri costituiti. Non sono affidabili, non sono credibili! Hanno mentito sempre.  IL CRIU




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ALIENI IN SIBERIA...
26 Aug 2017 05:51 pm
 

ALIENI IN SIBERIA/ Lo studioso: “Hanno installato lì un cannone contro gli asteroidi"

Alieni in Siberia, Uvarov: "Cannone installato contro gli asteroidi" L'ufologo ritiene che molto presto la NASA annuncerà l'esistenza di forme di vita extraterrestre

Uvarov: presto annunciata esistenza degli Ufo Uvarov: presto annunciata esistenza degli Ufo

Intervistato da Sputnik, l’ufologo russo Valery Uvarov ha illustrato alcune teorie piuttosto particolari, soprattutto quella relativa a un cannone installato dagli extraterrestri in Siberia, per prevenire la caduta di eventuali meteoriti. L’intervista parte proprio dal presupposto che forme di vita extraterrestri possano essere universalmente riconosciute, tanto da poter essere ufficialmente annunciate dalla NASA in tempi molto brevi. “E’ abbastanza probabile”, ha spiegato Uvarov, “anche perchè si sono accumulati molti fatti che confermano la presenza di forze sconosciute e potenti nel sistema solare, fatti che al giorno d’oggi è impossibile controllare e nascondere.” Ma non si tratterebbe di forme di vita batteriche o legate alla presenza di acqua, come ipotizzato: secondo Uvarov si tratterebbe quindi di veri e propri extraterrestri intelligenti dalla forma umanoide, con diversi elementi in comune col fisico dell’uomo sulla Terra. Uvarov ne ipotizza l’uso di una lingua comune e la capacità di sfruttare grandi tecnologie.

UN METEORITE CAMBIO' LA DURATA DELL'ANNO

A parere di Uvarov, questa capacità extraterrestre di comunicare è stata utilizzata anche sulla Terra nel periodo descritto nella Bibbia come quello della Torre di Babele. Lingua comune che sarebbe stata la telepatia, cancellata oltre tredicimila anni fa dalla caduta di un asteroide sulla Terra. Un evento che, sempre secondo l’ufologo, avrebbe sconvolto radicalmente il destino del nostro pianeta, cambiando innanzitutto il ciclo annuale allungandolo di 5 giorni, passando dai 360 antichi ai 365 giorni attuali. Mutamenti che hanno influito sull’energia degli esseri umani e sulla loro capacità di comunicare telepaticamente. Inoltre, secondo Uvarov sono numerose le prove riguardo al fatto che alcune civiltà extraterrestri abbiano influenzato lo sviluppo dei popoli del nostro pianeta, sempre grazie a tecnologie che non sono ancora alla portata degli uomini sulla Terra: tecnologie che possono essere utilizzate e scoperte grazie all’utilizzo di energie psicofisiche a noi sconosciute.

GIA' DISTRUTTI DUE ASTEROIDI GIGANTI

E veniamo dunque al sistema di protezioni che avrebbero installato in Siberia. Secondi Uvarov: “I nostri vicini di pianeta hanno costruito un complesso di difesa contro i meteoriti e gli asteroidi per difendere, non tanto noi, quanto il pianeta e loro stessi. Quasi ogni giorno la Terra è attaccata dai meteoriti, alcuni dei quali portano batteri pericolosi che potrebbero avere conseguenze nefaste per il pianeta quanto per i vicini. Quindi è più facile distruggere il meteorite sopra la Terra. A proposito, questo impianto ha distrutto il meteorite di Tunguska il 30 giugno del 1908 e anche ha fatto cadere il meteorite su Chelyabinsk il 15 febbraio del 2013.” Episodi storici ancora senza spiegazioni che a parere di Uvarov sono facilmente individuabili come manifestazioni di una civiltà extraterrestre. Se davvero in tempi relativamente brevi la NASA comunicherà quello che gli appassionati di Ufo si aspettano da decenni, le parole di Uvarov torneranno senz’altro in primo piano.

 fonti e cortedia il sussidiario.net



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

I SAGGI CONSIGLI...
19 Aug 2017 06:57 am

I saggi consigli contenuti in questo misterioso SMS cosmico

"Nell'immensità dello spazio vi sono innumerevoli corpi celesti che voi della terra chiamate pianeti. Alcuni di questi sono di notevoli dimensioni anche se molto simili al mondo in cui vivete. Quasi tutti questi pianeti sono governati e popolati da esseri intelligenti che voi chiamate alieni. Ma, scusate un attimo:vorrei solo capire chi sono i veri alieni visto che proprio voi terrestri siete così primitivi che non riuscite nemmeno a guardare oltre la punta del vostro naso?"

"Sui nostri pianeti la forma di vita intelligente che voi chiamate "uomo" si è sviluppata raggiungendo un elevato progresso intellettuale e sociale passando attraverso vari stadi evolutivi , sino al punto da raggiungere livelli molto avanzati che a voi, poveri terrestri, potrebbero apparire inconcepibili. Possiamo viaggiare nello spazio con la stessa facilità con cui voi attraversate una stanza perché abbiamo imparato a dominare le leggi della fisica, quelle che per voi terrestri governano il moto degli astri e dei pianeti tra cui la vostra Terra che noi consideriamo il pianeta meno evoluto di questo sistema solare. Al di fuori di esso vi sono molti altri mondi in cui i popoli non hanno ancora raggiunto il vostro livello sia scientifico che sociale a causa della vostra comprensione limitata. Sulla vita nell'universo vi siete costruiti concezioni errate su cosa potrebbe esistere su mondi completamente diversi dal vostro e sulla vera composizione dell'universo. Siete patetici quando affermate di sapere tutto dell'universo visto che conoscete a malapena voi stessi. Abbiamo già percorso il cammino che ora voi state compiendo e siamo disposti ad aiutarvi e a dispensare alla vostra società la nostra conoscenza. Molti di voi si domandano perché noi non interveniamo, perché non atteriamo con le nostre astronavi o perché non chiediamo direttamente ai presidenti delle vostre nazioni di agire diversamente evitando le guerre e lavorando per la pace e l'unità dei popoli. Allo stato attuale non possiamo perché se ci mostrassimo ufficialmente e apertamente a tutti, sicuramente molti di voi sarebbero assaliti da assurde paure a causa dei negativi e falsi condizionamenti forgiati dalle vostre istituzioni e dalle vostre culture arcaiche. Consideriamo la libertà umana come qualcosa di sacro, tanto la nostra che quella altrui. Nei nostri mondi ogni persona è preziosa e degna di rispetto. Agire con la forza della violenza e distruggere tutto ciò di prezioso è una cosa completamente opposta al nostro modo di vedere le cose, dunque non possiamo intervenire al di la del lecito ne al di la di ciò che ci è consentito. Dovete aiutarvi da soli poiché ne avete le capacità. Le nostre astronavi sono sempre arrivate sulla terra fin dai tempi più remoti ma è stato solo dopo l'utilizzo della prima bomba atomica che vi abbiamo permesso di vederle per farvi comprendere che non siete gli unici esseri intelligenti dell'universo. Sappiate che teniamo costantemente d'occhio le vostre scoperte scientifiche e attività belliche. La scoperta e l'utilizzo dell'energia atomica rappresenta una seria minaccia per la sopravvivenza della vostra civiltà oltre che per quella di altri mondi vicini. Per questo motivo vi stiamo osservando costantemente senza che nemmeno ve ne rendiate conto . Sappiate che l'universo intero è un'unità, un organismo vivente. Non possiamo ignorare le scoperte scientifiche che si realizzano in mondi poco evoluti come il vostro, poiché certe energie, se finite in cattive mani, potrebbero alterare l'equilibrio della galassia intera e questo vale anche per i nostri mondi. In alcune situazioni vi permettiamo anche di filmare le nostre navicelle in modo che possiate fornire prove concrete della nostra esistenza. A volte stabiliamo piccoli contatti con alcune persone scelte da noi alle quali inviamo messaggi telepatici che dopo aver viaggiato nell'etere come onde radio vengono recepiti da quelle persone dotate di particolari conoscenze . Non tutti voi siete in grado di percepire tali messaggi. Già da molti anni stiamo valutando la possibilità di un riconoscimento ufficiale della nostra presenza che non può più essere messa in discussione solo perché non abbiamo avuto contatti con i vostri governi. Desideriamo essere chiari in materia e che ci sia pertanto concesso di dibattere e discutere tutto quanto accaduto nell'ultimo secolo. Abbiamo inviato un gruppo di messaggeri spaziali che non osano prendere contatto con voi. Allo stesso tempo avete timore della nostra incredibile tecnologia che potrebbe costringere i governi a dover fornire scomode spiegazioni proprio per aver soppresso alcune informazioni a riguardo. Inoltre i vostri governi dovranno inoltre fornire spiegazioni per aver fatto passare i loro velivoli come nostri. È più che evidente che le nostre astronavi madre non possono essere di origine terrestre visto che alcune di esse sono lunghe parecchi chilometri. Sono talmente grandi che il senso comune vi dovrebbe suggerire che esse provengono da altre civiltà. Quando si palesano , come di recente in Messico, potete stare certi che non si tratta di mezzi terrestri. Le prove della nostra presenza sono molto evidenti , eppure, i vostri mezzi di informazione continuano a nascondere la verità. Samo felici di dire che questa situazione non si protrarrà a lungo visto che vi sono alcuni aspetti da regolare prima del nostro arrivo,sempre se la gente si farà trovare preparata per quel fatidico giorno!" 
Dieci giorni prima della sua morte John Fitzgerald Kennedy, allora Presidente degli Stati Uniti scrisse un memorandum indirizzato al direttore della C.I.A. dove chiedeva il riesame della classificazione di tutti i documenti riguardanti lo spionaggio U.F.O. Era infatti sua intenzione divulgare ai funzionari del governo e alla popolazione alcune informazioni, riguardanti la presenza aliena sulla Terra. La scienza considera il cervello come il centro della coscienza..anche se non lo è. Il cervello, l'insieme neurologico più altamente organizzato è di una tale complessità di sinapsi che a molti potrebbe venire voglia di ottenere quella mistica consapevolezza che in fondo non siamo gli unici esseri intelligenti ad abitare questo immenso condominio stellare.
 Saturno?
fonti misteroufoblofspot.it



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NEWS
09 Aug 2017 04:55 pm
Rai          TRUMP: MAI NOSTRO     
 ARSENALE TANTO POTENTE

 "Il mio primo ordine da presidente è   
 stato rinnovare e modernizzare il no-  
 stro arsenale nucleare. Ora è più forte
 e più potente come non mai. Speriamo di
 non doverlo mai utilizzare ma non ci   
 sarà mai un momento in cui noi non sa- 
 remo la nazione più potente al mondo". 

 Così Trump che lancia un chiaro messag-
 gio alla Corea del Nord, che ha minac- 
 ciato di lanciare missili su Guam,     
 isola nel Pacifico occidentale, terri- 
 torio Usa, con una grande base mi-     
 litare composta da circa 6000 soldati. 


nota_: ecco qual'e' la logica nefasta di un presidente
come Donald Trump! Da uno come lui, non c'e' da aspettarsi nessuna
rivelazione sulla questione ufo alieni.
Simili rivelazioni, sarebbero il principio della fine del suo potere
e dello status quo vigente in USA e altrove. Crollerebbero
tutti con un castello di carte.




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

IL DIPARTIMENTO...
02 Aug 2017 05:46 pm

il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ammette una serie di intrusioni aeree su impianti nucleari e basi missilistiche

Qualcosa di strano si è verificato il 23 ottobre 2010 quando 50 missili balistici intercontinentali (ICBM) sono stati misteriosamente disattivati da quello che il Pentagono chiama " Malfunzionamenti delle comunicazioni ", anche se non mancano i sospetti del coinvolgimento di velivoli non terrestri i quali avrebbero reso inutilizzabile il 10 per cento dell'arsenale nucleare statunitense.
Tali intrusioni aeree si sarebbero rese responsabili del blocco dei comandi elettronici che avrebbero dovuto garantire la sicurezza e il corretto funzionamento delle testate nucleari. Lo Stand by operativo durato circa 45 minuti ha reso inutilizzabili gli impianti elettronici della base dell'Air Force di Warren nel Wyoming che inspiegabilmente hanno smesso di funzionare e rispondere ai comandi inviati dalla centrale operativa. 
Gli anni 90 hanno fatto notizia per i numerosi avvistamenti di velivoli triangolari e da altri oggetti non identificati agganciati visivamente sui radar di terra e dai piloti. Quelle strane e frequenti intrusioni aeree misero in allarme le forze armate statunitensi che temevano dei sabotaggi a danno di strategiche strutture militari dislocate nel Montana, Michigan e nello Stato del Maine. 
Inutili risultarono i tentativi delle forze aeree di individuare e abbattere gli strani oggetti volanti. Durante le prime due settimane del 1975, una serie di siti di lancio di missili nucleari e bombardieri strategici sono stati visitati dai cosiddetti UFO, che secondo alcuni rapporti della Difesa, risultarono essere degli oggetti estremamente elusivi al punto che alcuni reparti dell'Aeronautica e della Difesa gli classificarono come qualcosa di diverso dai comuni velivoli terrestri come elicotteri, aerei militari e civili. 
Questo perché i misteriosi intrusi erano estremamente luminosi e veloci oltre ad essere dotati di una tecnologia talmente avanzata da disattivare i siti di stoccaggio delle armi nucleari. Inutile dire dello sconcerto dei piloti militari nel momento in cui si accorsero che tali oggetti volanti erano praticamente inafferrabili anche se a volte davano l'impressione di volersi prendere gioco degli aerei intercettori. Ora, da alcuni rapporti declassifati è emerso che tali dispositivi volanti avevano effettivamente sorvolato alcune basi militari statunitensi e interagito in qualche modo con le strumentazioni elettroniche allestite all'interno di segrete basi missilistiche. 
Quello che non si spiega è il perché le Autorità militari statunitensi abbiano voluto declassificare dei documenti precedentemente segretati e coperti dalla rigida censura di Stato.

fonti misteroufobogspot.it



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments