UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


ALIENI...
21 Sep 2015 03:59 pm

Alieni, l'esperta: "Esistono, ci mandano segnali che non riusciamo ancora a captare"

Alieni, l'esperta: "Esistono, ci mandano segnali che non riusciamo ancora a captare"

"Gli alieni esistono, ma gli uomini potrebbero non essere in grado di captare i loro segnali". Intervistata dal Daily Mail, la dottoressa Nathalie Cabrol del Seti Institute della California riaccende le "speranze" degli appassionati di ufologia e civiltà aliene. La ricercatrice poggia la sua tesi su una deduzione logica: "Vedete quanti progressi abbiamo fatto negli ultimi 100 anni. Se c’è una civiltà là fuori che è solo 1.000 anni più vecchia di noi, chissà che tipo di tecnologia o che tipo di meccanismi avrà per mettersi in comunicazione con gli altri". "Stiamo solo grattando la superficie qui - spiega -. Stiamo esaminando l'universo dal nostro punto di vista. Abbiamo la tendenza a porre domande nel nostro modo di fare. Ma che tipo di processi mentali una civiltà aliena può avere, davvero non lo sappiamo". Il punto, sostiene la Cabrol, è che quella terrestre è ancora "una civiltà adolescente. Stiamo giocando con i giocattoli e le tecnologie, ma non conosciamo ancora molto bene le regole".

L'ex astronauta della Nasa - In realtà, uno degli ispiratori delle teorie della Cabrol è l'ex astronauta della Nasa, John Grunsfeld, secondo cui gli alieni studiano gli uomini attraverso i cambiamenti climatici del nostro pianeta, ben visibili anche dallo spazio profondo: "Se c'è vita là fuori - spiegava l'astronauta -, la vita intelligente, loro sanno che siamo qui".

http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze---tech/11830287/Alieni--l-esperta--.html



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ASTRONOMI...
20 Sep 2015 08:08 am

Astronomi sorpresi da una nuova cometa totalmente sconosciuta

The comet can be seen near the sun and (inset) in close up
Gli astronomi hanno individuato una cometa gigantesca assolutamente sconosciuta che ha attraversato il nostro sistema solare questa settimana ,sopra l'immagine della cometa catturata dall'osservatore solare SOHO della Nasa.

Three thousand comets have been found by the telescope since 1995
Questa scoperta,ha alimentato ancora di piu' i teorici della cospirazione, che sul web continuano ad affermare che un enorme roccia spaziale potrebbe colpire in nostro pianeta tra il 22 ed il 28 settembre, giorno in cui sara' visibile la famigerata "luna di sangue". 
A Blood Moon when the moon is tinged with a reddish glow
Il fiammeggiante corpo celeste e' stato il numero 3000 ad essere catalogato dal telescopio spaziale SOHO che e' operativo da venti anni.Il primo ad osservare la cometa e' stato un astronomo dilettante Worachate Boonplod, di Samut Songkhram,in Thailandia. Le comete sono nuclei di gas e polveri congelati che contengono materiale proveniente dagli albori del nostro sistema solare.Nella fattispecie la cometa si e' disintegrata dirigendosi verso il Sole che con la sua enorme forza di attrazione gravitazionale e' un vero e proprio divoratore di questi corpi celesti.


fonti terrareltime.blogspot.it




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

PRESSIONI SUL...
17 Sep 2015 07:56 pm

Pressioni sul governo Americano affinche’ riveli cio’ che sa sugli Extraterrestri

Il Lobbista e Fondatore del Paradigm Research Group, Stephen Bassett (Wikimedia)
Stephen Bassett è un lobbista che lavora instancabilmente per un unica ed insolita causa: confrontarsi con il governo degli Stati Uniti circa l'esistenza di extraterrestri e la loro presenza sulla Terra.
Come attivista politico e direttore esecutivo del gruppo di ricerca Paradigm (PRG), Basset ha lo scopo di porre fine all'embargo delle informazioni classificate durato 68 anni riguardanti attività  aliene, attraverso pressioni verso il presidente Obama e il ramo esecutivo affinché venissero divulgati al pubblico questi risultati.
In seguito alle dichiarazioni fatte dall'astronauta dell'Apollo 14, Edgar Mitchell su presunti occultamenti da parte del governo e alcune rivendicazioni sulla manomissione di armi nucleari da parte degli extraterrestri, un socio di Stephen Bassett ha espresso gratitudine per la divulgazione di queste storie altrimenti rimaste nel dimenticatoio.
Un giornalista, vedendo l'opportunità di scavare più a fondo in queste affermazioni, ha deciso di intervistare questo inquietante lobbista in merito alle sue convinzioni .
Perché avete deciso di intraprendere questa lotta e come avete iniziato?
Nell'inverno del 1995 ho preso questa decisione intellettuale affinché venisse coinvolto il settore che si occupa del fenomeno extraterrestre, perché credevo di poter fare la differenza. Il mio viaggio è iniziato nel mese di gennaio del 1996 come volontario per il Programma Extraordinary Experience Research un gruppo fondato dal Dr. John E. Mack a Cambridge,Massachusets. 
A Cambridge è diventato chiaro per me che la questione extraterrestre potrebbe essere risolta solo con mezzi politici.
Il governo ha imposto la politica dell'embargo sulla Verità che doveva finire prima o poi. Nel mese di luglio del 1996 mi sono trasferito a Washington, DC, dove sono stato registrato come lobbista per conto della questione extraterrestre, diventando la prima persona a farlo.
Perché? 
La presenza di extraterrestri è la verità più importante per il mondo di oggi visto il grande potenziale offerto dal fenomeno UFO che potrebbe alterare l'attuale corso delle vicende umane che ha un disperato bisogno di affrontare la realtà con una nuova ottica.
Che cosa vi aspettate dall'obiettivo finale? 
Il movimento Disclosure ha un chiaro obiettivo: il riconoscimento ufficiale, da parte dei governi mondiali di una presenza extraterrestre che interagisce con la razza umana.
In questo momento l'attenzione del movimento è sugli Stati Uniti e il presidente Obama.
Perché è importante che il governo divulghi completamente l'esistenza degli extraterrestri? 
Ci vorrebbe un libro per rispondere correttamente a questa domanda, ma qui ci sono alcuni punti di discussione: 
1) la fiducia nel governo è crollata 
2) la verità è l'antidoto alla paura 
3) una vasta e complessa intelligence Militare e industriale è stata creata la quale costituisce una minaccia per la Democrazia e questo complesso sistema è in parte il risultato della volontà del governo di affrontare in segreto la realtà extraterrestre 
4) le tecnologie extraterrestri sono state derivate e trattenute sotto l'embargo affinché venissero messe a disposizione per affrontare la condizione umana 
5) l'esecutivo e legislativo del governo vengono indeboliti dalla costante politica di embargo 
6) un certo numero di altri capi di Stato potrebbero porre fine all'embargo facendo emergere la verità, in qualsiasi momento, e ciò avrebbe gravi conseguenze geopolitiche per gli Stati Uniti.
Come potrebbe reagire il pubblico alla piena disclosure?
La risposta del pubblico alla divulgazione sarà assolutamente positiva. Per molti, tale annuncio sarà deludente. 
Con il passare del tempo, la complessa storia degli extraterrestri tenderà ad emergere dall'oblio facendo sollevare alcune preoccupazioni.Internet fornirà i mezzi necessari per la razza umana in modo che essa possa arrivare rapidamente ad un consenso per quanto riguarda queste preoccupazioni e di conseguenza rivolgersi ai loro governi.
Senza dubbio ci sarà qualche risposta negativa e forse qualche depistaggio, e ciò non sarà insolito. L'idea che la divulgazione potrebbe sconvolgere le economie, religione, governi, ecc è un concetto proposto dai gestori dell'Embargo extraterrestre. Si tratta per lo più di propaganda.
Quale ramo del governo è a conoscenza di informazioni relative alla presenza di extraterrestri?
La realtà sugli extraterrestri e l'impegno di occultare la verità è molto probabilmente gestito da comitati di agenzie occulte all'interno del complesso militare e di intelligence operanti sotto i più alti livelli di sicurezza. 
Ogni comitato che consentirebbe di affrontare solo un aspetto importante del problema è composto da rappresentanti degli organismi e servizi appropriati per tale questione. In molti casi, l'agenzia rappresentata non è a coniscenza di questa commissione.  Il comitato non può conoscere l'esistenza di altre commissioni interessate al fenomeno. 
La Compartimentazione.
Questo approccio è probabilmente abbastanza soddisfacente per la comunità militare e per l'intelligenza visto che il problema è la politica. I rami dell'esecutivo e legislativo del governo hanno notevoli responsabilità per quanto riguarda le questioni di sicurezza nazionale. Cominciando con l'amministrazione Johnson, quando fu presa la decisione di rimuovere questi rami del governo nel corso del tempo. 
Con la presidenza di Clinton , il presidente e le commissioni appropriate del Congresso non ebbero più accesso a queste informazioni che non dovevano conoscere per cui sono stati tagliati fuori da questi segreti non più di Stato.Gli sforzi per ottenere tali informazioni sono stati osteggiati dall'ostruzionismo. 
Anche gli sforzi per ottenere delle audizioni del Congresso sono stati bloccati sul nascere. Questo, naturalmente, solleva seri interrogativi costituzionali.
Qual è l'iniziativa Rockefeller e come vengono coinvolti i Clinton?
L'iniziativa Rockefeller si riferisce allo sforzo formale del miliardario Laurance Rockefeller nel tentativo di convincere l'amministrazione Clinton a rilasciare tutti i documenti contenuti negli archivi governativi e concedere l'impunità ai testimoni di governo che potrebbero farsi avanti. 
Questo sforzo ha avuto inizio il mese di marzo 1996 e si è concluso nel mese di ottobre del 1996. 
Oltre 1000 pagine di documenti classificati sono state ottenute nel 2000 dal ricercatore Grant Cameron in base al Freedom of Information Act che conferma l'Iniziativa Rockfeller. 
Questi documenti sono stati pubblicati su Internet negli ultimi 15 anni.  Il Presidente Bill Clinton, il segretario Hillary Clinton, John Podesta, il Dr. John Gibbons e Webster Hubbell erano direttamente coinvolti nell'iniziativa.
Altri direttamente coinvolti o consapevoli dell'iniziativa erano il capo di stato maggiore Leon Panetta simpatizzante dei Clinton, il capo di Stato Maggiore Mack McLarty, il vice presidente Al Gore e il segretario dell'Energia Bill Richardson.
Durante i 25 anni dall'inizio dell'era Rockefeller nessuna iniziativa di questi individui ha mai parlato pubblicamente in merito alle loro aspirazioni personali e politiche.
Nessun membro dei media ha mai posto una sola domanda a nessuno di loro fino ad aprile di quest'anno.Da allora, i cronisti hanno posto diverse questioni s a John Podestà, il Segretario dei Clinton che non hanno mai confermato tale evento. 
Il collegamento di Clinton alla questione extraterrestre attraverso l'iniziativa Rockefeller è stato lo spunto che ha permesso ai Media liberi di impegnarsi finalmente nell'indagini più importanti della storia.
Se il Segretario Clinton venisse eletto presidente del Disclosure, quali potrebbero essere le possibilità di una corretta informativa?
Il movimento Disclosure non ha intenzione di aspettare un esito incerto poiché probabilmente sarà proprio Barack Obama a diventare il presidente della Disclosure.
Lei ha parlato di armi nucleari e manomissioni diventando il da catalizzatore di una "tempesta mediatica." Quali sono le prove concrete di quanto accaduto ?
Nel corso degli ultimi 15 anni considerevoli prove sono state accumulate insieme ad alcuni episodi che confermano la manomissione di armi nucleari da parte di dispositivi extraterrestri, sia negli Stati Uniti che nell'Unione Sovietica. 
La maggior di questi casi sono stati riportati nel libro, UFO e Nukes: Incontri Straordinari a armi nucleari Siti - di Robert Hastings. Al centro di questa evidenza ci sono le testimonianze dirette di alcuni ufficiali dell'aeronautica che erano presenti durante questi incidenti. Uno di questi ufficiali, il capitano. Robert Salas ha scritto un libro sulla sua esperienza- Faded Giant. Più di una dozzina di questi funzionari sono pronti a testimoniare sotto giuramento davanti al Congresso .
Il fatto che questa prova è stata nascosta al pubblico per quindici anni e nessun comitato del Congresso si è impegnato al problema e nessuno dei media ha messo in discussione l'Air Force, il Pentagono o la Casa Bianca dovrà rispondere a questa grave mancanza. 
Perché pensate che il termine "UFO" è inaccettabile quando si parla di una completa informativa? 
"UFO" è un non sequitur anacronistico spinto in avanti nella fase iniziale dagli scettici e dal governo.
E 'ridicolo quanto si afferma che i cervelloni della fisica atomica si limitino a attribuire l'accaduto al "PIT" - minuscole particelle non identificate. La tecnica principale che si cela dietro l'embargo sulla Verità è la ghettizzazione intellettuale del fenomeno e delle persone che si occupano ad esso.
"UFO" è parte del linguaggio di quel ghetto progettato per mantenere a bada il pubblico, la stampa, gli accademici e i leader politici.
Quali sono stati i principali ostacoli nella vostra missione?
L'ostacolo principale per il momento è l'Avvocatura del Disclosure è l'embargo sulla Verità. 
A partire dai primi anni 1950 molto tempo e denaro è stato investito dal governo per creare e mantenere questo embargo, che alla fine della guerra fredda è stato completamente radicato. Un altro grande ostacolo è la mancanza di finanziamenti per progetti di sensibilizzazione, che è una diretta conseguenza del l'embargo sulla Verità.
Chi sono i vostri alleati più importanti? 
Alleati importanti in questo movimento sono una lista crescente di giornalisti intrepidi e redattori che vogliono sfidare l'embargo sulla Verità, un certo numero di paesi che hanno attivamente rilasciato decine di migliaia di file sul fenomeno extraterrestre i quali sono di dominio pubblico, e alcuni ex membri del Congresso.
Ovviamente il più importante alleato è Internet e l'accesso che fornisce a tutto il mondo per costruire la consapevolezza e il consenso.
Potete descrivere le Audizioni Cittadine sull'informativa e perché erano così importanti?
L'audizione sulla divulgazione o CHD è stato un evento nel quale 42 militari,agenzie, e politici di rango hanno testimoniato per 30 ore insieme a sei ex membri del Congresso. 
Si era discusso sugli eventi accaduti e testimoniati da Persone molto affidabili che confermavano una coinvolgente presenza extraterrestre tra la razza umana.
Un'audizione simile non si era mai tenuta prima per cui è stata filmata in alta definizione e pubblicata sui webcast di tutto il mondo. E 'stata una audizione tenutasi nella sala da ballo principale del National Press Club a due isolati dalla Casa Bianca a una dozzina di isolati dal Campidoglio.
Ampiamente riportata dai media l'audizione Cittadina sulla divulgazione è stata la chiave che potrebbe sbloccare l'embargo sulla Verità. Come previsto è stata la piattaforma su cui lanciare un'iniziativa per il Congresso attraverso l'Audizione del PRG. 
Così il 5 novembre 2014, 10 set di DVD contenenti video completi sono stati spediti ad ogni ufficio dei 535 rappresentanti del Congresso. Ciò che hanno visto gli spettatori dell'udienza sul Disclosure è molto più di una vera e propria audizione rivolta al Congresso.  I tipi di testimoni, la qualità della loro testimonianza, come i membri delle commissioni hanno fatto la differenza nel reagire ad alcune domande trabocchetto.
In breve, il CHD si è fatto carico della maggior parte del rischio politico di una decisione che avrebbe potuto prendere una commissione del Congresso nel tenere tali udienze.
Da Robin Seemangal via observer.com
fonti misteroufoblogspot.com




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

L'INCREDIBILE SCOPERTA...
09 Sep 2015 11:15 am

L’incredibile scoperta di un disco volante su Marte

ufo on Mars
Un UFO su Marte? Al di là di ogni speculazione, il fatto è che una delle tante telecamere della sonda Curiosity è riuscita a rilevare la presenza di quello che per molti potrebbe essere un autentico oggetto volante non identificato che sembra librarsi sopra la superficie del pianeta rosso e sorvolare l'area visualizzata da una delle telecamere del Rover della NASA.

ufo on Marsù
Nella foto possiamo effettivamente osservare un oggetto apparentemente solido e dalla forma discoidale che sembra innalzarsi dal terreno roccioso del pianeta rosso. 
Secondo le interpretazioni preliminari fornite dall'autore della scoperta, questo oggetto sarebbe una sorta di sonda aliena , anche se il suo profilo ricorda più lo scafo di un disco volante. 
La sorprendente scoperta dell'UFO su Marte, è stata fatta da Paranormal Crucible. L'oggetto a forma di cupola che è stato individuato non lontano dal rover che sta operando su Marte sembra avere delle aperture o una sorta di finestrelle disposte lungo i suoi lati.
Non è escluso che il dispositivo possa far parte di un antico vamposto Marziano o alla metà superiore di un disco volante parzialmente sepolto.
Collegamento all'immagine originale del Mars Rover Curiosity:jpl.nasa
© Fonte Video:Paranormal Crucible

fonti misteroufoblogspot.com



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

CITAZIONI
07 Sep 2015 12:45 pm
CITAZIONI:

Il termine giusto e' questo: Dischi Volanti!

Il termine o sigla  UFO, oggetti volanti non identificati,
venne  coniato da quelli del project blue book
dell'USAF. Il termine, anche se sembra piu'
scientifico, in realta' e' ambiguo! Una impostazione
vaga e fuorviante che non dimostra  nulla nella sostanza:
oggetti  volanti non identificati! Come dire.. che
possono essere qualsiasi cosa! Il termine "dischi
volanti", era quello che veniva riportato dalla stampa
fin dalla fine degli anni '40, ed era il termine piu' perti-
nente  alle osservazioni e alle foto/filmati di tali oggetti
ignoti. La maggior parte erano a forma di disco e non
potevano essere riconducibili a nessun velivolo terrestre
conosciuto. Sarebbe il caso di rivalutare questo termine
di "disco volante" e tralasciare l'ambigua sigla di UFO!















Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

28 settembre 2015...
05 Sep 2015 11:41 am

28 settembre 2015; un'invasione aliena segnerà l'inizio dell'apocalisse?

alien invasion
La stravagante denuncia è emersa a seguito di una serie di bizzarre teorie secondo le quali il mondo starebbe per finire verso la fine di settembre 2015 per via di forti terremoti e altri sconvolgimenti provocati da un evento conosciuto come la 'Blood Moon' prevista per il prossimo 28 settembre quando un enorme asteroide potrebbe impattare con la Terra.
Nonostante che la NASA continua a negare pubblicamente che un asteroide potrebbe colpire la Terra in questo secolo, i teorici della cospirazione rimangono imperterriti.
L'ultimo suggerimento è che un'invasione aliena segnerà l'inizio dell'Apocalisse profettizzata per la fine di questo mese, anche se alcuni funzionari della NASA ritengono che nella peggiore delle ipotesi si potrebbe verificare solo un disastro naturale. 
Questa teoria è stata innescata da alcune segnalazioni relative a delle meteore che hanno attraversato i cieli dell'Iran il 30 luglio 2015. Ora è emerso che l'evento era in realtà una operazione congiunta tra l'Iran e la Russia il cui scopo era quello di far esplodere un velivolo alieno "inviato sulla Terra prima di essere distrutto dalle forze di difesa spaziale russe" .
I cospirazionisti ritengono che il meteorite precipitato in Iran era in realtà una copertura orchestrata in modo da evitare il panico globale in vista dell'arrivo di un asteroide che attualmente e' in rotta di collisione con la Terra. 
Il sito web The Daily Sheeple, che promette di "svegliare" gli utenti di Internet affinché venissero a conoscenza della verità, ha riferito: 
"Mentre la NASA ha diffuso un rapporto di debunking contenente delle affermazioni secondo le quali un asteroide potrebbe distruggere la Terra il prossimo settembre, la gente potrebbe avere difficoltà a discernere la verità visto che molte persone sono all'oscuro dell'impatto di misteriosi meteoriti in Iran. "
Il sito web ha aggiunto che l'umanità potrebbe andare incontro a un imminente attacco alieno alla fine di questo mese.
"L'identificazione di alcune di queste navicelle aliene, è stata condotta di recente dall'Aerospace Defence Forces (VKO) il 29 giugno dopo che nello stato del Texa hanno tentato di 'attaccare e distruggere' un altro veicolo spaziale che stava cercando di entrare nell'atmosfera della Terra. "
I teorici della cospirazione sostengono anche che il Presidente Putin ha disposto la distruzione dei "detriti dell'UFO" abbattuto pochi giorni fa in Russia.
Tuttavia, i più rimangono convinti che l'oggetto caduto in Iran era solo un meteorite, come inizialmente riportato dai mas media, respingendo a priori tutte queste fantasiose speculazioni senza fondamento .
Fonte di riferimento:express.co.uk
© Fonte Video:MLordandGod

  ... fonti misteroufoblogspot,com

NOTA OSSERVATIVA:
 

Ci sono anche gli ufologi che sanno e smentirebbero tutte le storie di invasioni aliene! Ufo e alieni ci sono, ma invasioni fantomatiche non le faranno mai! BASTA CON CON QUESTE STORIE DI INVASIONI ALIENE CHE FANNO SOLO IL GIOCO DI CHI VUOLE MANTENERE LO STATUS.QUO' VIGENTE!

 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ALLA RICERCA...
02 Sep 2015 07:58 am

Alla ricerca di tracce di energia prodotta da tecnologie extraterrestri.

galassie lontane
Dopo aver setacciato 100.000 galassie, gli scienziati sono giunti alla conclusione che 50 di queste sembrano emettere alti livelli di radiazioni che potrebbero alludere alla presenza di civiltà aliene. 
"La vita aliena sotto forma di civiltà avanzate potrebbe nascondersi in 50 galassie", hanno affermato gli astronomi, dopo aver rilevato insoliti e alti livelli di radiazioni che sembrano provenire dallo spazio profondo.
La scoperta è stata fatta da un team di scienziati della Penn State University, Stati Uniti, dopo aver studiato i dati forniti dal Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) , l'osservatorio orbitante della NASA progettato per cercare tracce di energia prodotta presumibilmente da tecnologie sofisticate gestite da razze extraterrestri.
"Proprio come la Terra invia il suo calore e la luce nello spazio, la stessa firma potrebbe essere emessa da altre civiltà avanzate", hanno affermato i ricercatori che si sono imbattuti in 50 galassie molto interessanti. 
"Abbiamo individuato 50 galassie che emettono livelli insolitamente elevati di radiazioni a infrarosso ", ha dichiarato Roger Griffith, ricercatore presso la Penn State University e autore principale dello studio. 
"I nostri studi di quelle galassie potrebbero mermetterci di rivelare se l'origine delle loro radiazioni sono i risultati di processi naturali astronomici, o se potrebbe indicare la presenza di una civiltà molto avanzata."
Il fisico teorico Freeman Dyson ha proposto nel 1960 che avanzate civiltà aliene oltre la Terra potrebbero essere rilevate solo attraverso le loro emissioni a infrarosso.
Ciò è stato possibile grazie ai moderni telescopi spaziali come il satellite WISE che è riuscito a misurare le radiazioni emesse da alcuni corpi celesti e altri oggetti presenti nello nello spazio.
"Il concetto che sta dietro la nostra ricerca è che se un'intera galassia è stata colonizzata da una civiltà avanzata in grado di viaggiare nello spazio, allora l'energia prodotta da tecnologie appartenenti a queste civiltà sarebbe rilevabile nelle lunghezze d'onda a medio infrarosso - esattamente la radiazione per cui il satellite WISE è stato progettato per rilevare altri misteri astronomici ", ha aggiunto il dottor Jason Wright, un assistente professore di astronomia e astrofisica del Centro che studia i pianeti extrasolari e mondi abitabili presso la Penn State University. 
"Se una civiltà è stata in grado di viaggiare nello spazio allora avrà fatto ricorso a grandi quantità di energia assorbita da stelle all'interno della loro galassia in modo da poter alimentare i loro computer, il volo spaziale, la comunicazione, o qualcosa che non possiamo ancora immaginare. La termodinamica di base ci dice che questa energia potrebbe irradiarsi allo stesso modo del calore trasmesso dalle lunghezze d'onda a infrarossi". 
"Questa stessa fisica di base fa sì che i computer irradiano calore mentre sono accesi. 
"Se guardiamo più attentamente queste luce proveniente dalle lontane galassie,", ha concluso Wright, "dovremmo essere in grado di spingere la nostra sensibilità ad accettare l'esistenza di una tecnologia aliena fino a livelli molto più bassi, rilevabile solo attraverso il calore prodotto da civiltà avanzate . Questo studio pilota è solo all'inizio. "
Fonte di riferimento:telegraph.co.uk
 

   fonti misteroufoblogspot.com




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

CITAZIONI
31 Aug 2015 07:08 am
Gli ummiti: una razza aliena di albini?!

Riteniamo, che gli ummiti, siano una razza
 aliena molto antica  e che attualmente
potrebbero avere dei problemi genetici.
Negli scritti da loro inviati negli anni '60,
riportano diverse volte che hanno dei problemi
 alle corde vocali e che questo impedisce loro
di vocalizzare chiaramente. A tale incoveniente,
sopperiscono inserendo un  microscopico
apparecchio   fonico nella gola per vocalizzare
correttamente.  Altro problema che hanno,
sarebbe che i loro polpastrelli sono altamente
sensibili. Questo, avrebbe impedito a loro di
poter scrivere a macchina  e quindi  hanno dovuto
trovare qualche terrestre che lo facesse per loro.
Le loro mani sembrano quindi molto delicate e
sicuramente non in grado di fare grossi sforzi.
Probabilmente, per lavoro pesanti e gravosi sul
loro pianeta, useranno automi o robot che
lo facciano al loro posto.  Altra cosa da rilevare:
hanno scritto che hanno delle  macchie sulla pelle del 
corpo e questo ci induce a pensare che siano albini.
Gli albini, hanno macchie biancastre  sul corpo e
i capelli completamente bianchi.  Possiamo
quindi i ipotizzare che i capelli degli ummiti siano
bianchi, se sono albini e che quando vengono in segreto sulla
Terra, se li tingono di biondo per mimetizzarsi
e passare inosservati.  Per concludere, sembra
proprio che gli ummiti siano una razza aliena di albini e
con problemi genetici non indifferenti, ma che questi
non impediscono  a loro di muoversi agevolmente 
nella nostra galassia!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

COME RILEVARE TRACCE...
30 Aug 2015 06:53 pm

Come rilevare tracce di antiche civiltà aliene scomparse da tempo

alien-civilazation-2031
Il nostro interesse per Marte è una sorta di "nostalgia di casa" e il desiderio di ri-visitare il nostro passato. Se veramente siamo gli eredi di "esseri extraterrestri" che in un lontano sono fuggiti da Marte a seguito di gravi calamità naturali , allora è ragionevole pensare che il nostro interesse per il pianeta rosso non è tanto portare a termine delle missioni spaziali ma piuttosto, dal nostro dovere storico di rivalutare le nostre vere origini .
Consideriamo per un attimo che delle antiche civiltà avanzate possano essersi autidistrutte a seguito di conflitti nucleari. 
Gli esperti sostengono che la ricerca di civiltà aliene scomparse potrebbe dirci qualcosa sul nostro futuro.
In genere gli astrobiologi e ricercatori del SETI sono soliti cercare segni di civiltà extraterrestri ancora attive.
Le firme aliene che potrebbero essere rilevate sulla Terra da strumenti astronomici sono i segnali wireless e ottici, oggetti di ingegneria altamente avanzata (Come ad esempio le sfere di Dyson ) che si irradiano nel lontano infrarosso, l'illuminazione artificiale, e livelli anormali di anidride carbonica atmosferica che potrebbero provenire da una civiltà post-industriale .
Ora un nuovo studio condotto da un gruppo di ricerca del Carl Sagan Institute della Cornell University suggerisce che dovremmo guardare anche a quei segni di civiltà aliene che si sono autodistrutte in un lontano passato . 
Sarebbe un compito triste cercare dei fantasmi alieni, ma la capacità di individuare delle civiltà estinte non solo ci potrà dire qualcosa circa la prospettiva di vita intelligente nella galassia, ma potrebbe anche illuminarci sul nostro destino futuro.
"Il perfezionamento dell'equazione di Drake in realtà non spiega se cercare delle prove di forme di vita estinta",afferma il coautore dello studio Jack O'Malley-James.
"Trovare la prova che una civiltà possa essersi autodistrutta ci potrebbe fornire la certezza che non esisterebbero più altre forme di vita là fuori. Inoltre, cercare il tipo di eventi distruttivi che potrebbero aver provocato un estinzione di massa farebbe presupporre che qualcosa di intelligente possa aver influito artificialmente a questa autodistruzione" .
Fonte di riferimento:io9.com
 


fonti misteroufoblogspot.com




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

COMUNICATO STAMPA...
24 Aug 2015 03:49 pm

Paradigm Research Group – Comunicato stampa (18 agosto 2015)


Edgar_Mitchell_cropped-248x300Astronauta dell’Apollo 14 tenta di portare all’attenzione mondiale l’interferenza di oggetti volanti di origine non-umana sulle armi nucleari

Il Paradigm Research Group fa pressione per ottenere udienza del Congresso sulla questione
L’11 agosto il Daily Mirror britannico ha pubblicato un’intervista all’astronauta Dr.Edgar Mitchell (PhD, MIT, Aeronautica e Astronautica), il quale mette in evidenza gli incidenti coinvolgenti oggetti volanti di origine non-umana e armi nucleari. L’intervista ha ricevuto copertura mediatica mondiale. L’evidenza di tali incidenti è di pubblico dominio da 15 anni, ma la Casa Bianca, il Pentagono e l’Air Force hanno rifiutato di discutere sulla questione. Dozzine di testimoni oculari, molti dei quali ex ufficiali dell’Air Force con lasciapassare di sicurezza, si sono fatti avanti parlando di oggetti volanti sospesi sui siti missilistici nucleari, che hanno spento i missili lì posizionati.

Questo, chiaramente, è materia di sicurezza nazionale. Una approfondita ricerca sui fatti di cui parla il Dr.Mitchell si può leggere sul libro UFOs and Nukes: Extraordinary Encounters at Nuclear Weapons Sites di Robert Hastings. La storia dell’interazione con le armi nucleari è stata diffusa anche tramite Citizen Hearing on Disclosure (CHD) prodotto dal Paradigm Research Group, dal 29 aprile al 3 maggio 2013, presso il National Press Club. Una registrazione video di questa testimonianza venne inviata ad ogni membro del Congresso nel novembre 2014. Dal gennaio 2015 il PRG ha condotto la Congressional Hearing Initiative per portare gli incidenti con le armi nucleari e altri eventi riguardanti un’interazione extraterrestre, davanti a cinque comitati chiave (House/Senate Intelligence, House/Senate Science and Space, Senate Homeland Security). Gli incontri con gli staff di Camera e Senato sono in corso. Il direttore esecutivo del PRG Stephen Bassett ha dichiarato, “Spero che gli sforzi del Dr.Mitchell per allertare il popolo americano sulla presenza extraterrestre coinvolgente la razza umana, aiutino il PRG a portare questa materia fino alla campagna presidenziale. Queste elezioni dopo elezioni dove alcun candidato parla di una problematica riconosciuta come vera da centinaia di milioni di persone, sono una disgrazia.

Di tutti i candidati Repubblicani e Democratici, nessuno ha maggior connessione con la questione extraterrestre della Segretaria Hillary Clinton. Questa connessione si basa sull’Iniziativa Rockefeller (1993-1996). Il PRG ha inviato una registrazione video della CHD sull’Iniziativa Rockefeller al Congresso lo scorso novembre.

Contact: 202-215-8344
prg@paradigmresearchgroup.org

Tratto da: altrogirnale.org





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments