UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


SEGNALI ALIENI!
15 Aug 2014 07:08 pm

Nikola Tesla intercettò un segnale extraterrestre?

Un genio eccentrico e uno scienziato straordinario nato esattamente 158 anni fa. È Nikola Tesla, l’uomo conosciuto per il suo lavoro rivoluzionario e i numerosi contributi nel campo dell’elettromagnetismo tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento.

I suoi brevetti e il suo lavoro teorico formano la base del moderno sistema elettrico a corrente alternata. Dopo la sua dimostrazione di comunicazione senza fili nel 1893, e dopo essere stato il vincitore della cosiddetta “guerra delle correnti” insieme a George Westinghouse contro Thomas Alva Edison, fu riconosciuto come uno dei più grandi ingegneri elettrici statunitensi.

Molti dei suoi primi studi si rivelarono anticipatori della moderna ingegneria elettrica e diverse sue invenzioni rappresentarono importanti innovazioni tecnologiche.

A causa della sua personalità eccentrica e delle sue apparentemente incredibili e talvolta bizzarre affermazioni, negli ultimi anni della sua vita Tesla fu ostracizzato e considerato una sorta di scienziato pazzo.

Tesla morì per un attacco cardiaco, solo, nel New Yorker Hotel, tra il 5 e l’8 gennaio del 1943, all’età di 86 anni. Nonostante avesse venduto i suoi brevetti sulla corrente alternata, egli era praticamente nullatenente: un grande uomo scomparso, ma il cui ricordo rimarrà vivo per sempre.

Tra gli aspetti più controversi della sua storia, c’è un episodio avvenuto nel 1899, nel corso di un esperimento nel suo laboratorio di Colorado Springs. Lo scienziato cercava un modo per imbrigliare la potenza di un fulmine durante una tempesta.

Nel corso dell’esperimento, la macchina di Tesla, una mastodontica torre di 85 metri, ricevette una serie di strani segnali non riconducibili a cause conosciute dalla scienza. Così scriveva Tesla in un articolo comparso sul Collier’s Weekly del 9 febbraio 1901 dal titolo Talking with the planets (Parlando con i pianeti):

“Sapevo che alcuni disturbi elettrici sono prodotti dal sole, dalle aurore boreali e dalle correnti terrestri, ed ero sicuro che quei segnali non erano dovuti a nessuna di queste cause. La natura dei miei esperimenti precludeva la possibilità che i segnali derivassero da perturbazioni atmosferiche, come è stato avventatamente affermato da alcuni.

Solo qualche tempo dopo è balenato nella mia mente che i disturbi che avevo rilevato potessero essere dovuti ad un controllo intelligente. Anche se non riuscivo a decifrare il loro significato, era impossibile per me pensare come ad un evento casuale. La sensazione in costante crescita dentro di me è di essere stato il primo a sentire il saluto di un pianeta all’altro. C’era uno scopo dietro quei segnali”.

All’epoca dell’intercettazione di Tesla, il mondo non era del tutto estraneo all’attività extraterrestre. Nel 1896, c’era stata una lunga scia di avvistamenti nell’area di Los Angeles. “All’epoca, il primo volo non c’era ancora stato e l’aeroporto di Los Angeles non esisteva”, commenta John Greenwald jr., fondatore di TheBlackVault.com. “Non c’è spiegazione per quanto visto volare in cielo”.

Scrive ancora Tesla:

“Allo stato attuale del progresso, non ci sarebbe alcun ostacolo insormontabile nella costruzione di una macchina in grado di trasmettere un messaggio verso Marte, né ci sarebbero grosse difficoltà a rilevare segnali trasmessi a noi dagli abitanti di quel pianeta […].

Una volta stabilita una comunicazione, anche la più semplice, come uno scambio di numeri, il progresso verso una comunicazione più comprensibile sarebbe rapida […]. I marziani, o gli abitanti di qualunque altro pianeta che trasmetta verso di noi, capirebbero subito che abbiamo ricevuto il loro messaggio e trasmesso una risposta. Tutto ciò è molto difficile, non impossibile, e ho già trovato il modo di farlo”.

Forse, senza rendersene conto, il geniale Nikola Tesla anticipava di ben 70 anni quella che sarebbe stata l’attività di ricerca del SETI, nato ufficialmente nel 1974, profetizzando che la comunicazione interplanetaria “sarebbe diventata l’idea dominante del secolo appena cominciato”.

“Che tremendo scalpore darebbe questo al mondo! […]. Spero di poter presto dimostrare con i miei esperimenti in Occidente che non stavo contemplando solo una visione, ma che avevo intravisto una grande e profonda verità”, conclude lo scienziato.

Tratto da: Ilnavigatorecurioso

NOTA DI COMMENTO:Delle comunicazioni aliene, non sarebbero mecessariamente basate sui sistemi che si usano su questo pianeta. Potrebbero usare delle tecnologie talmente avanzate che i terrestri non immaginano neanche, e che forse non siamo neanche in grado di intercettare! Sapete, al tempo del vecchio West, quando i bianchi misero il telegrafo lungo le praterie, gli indiani salivano sui pali del telegrafo per cercare di sentire cosa dicevano i bianchi lungo i fili. Ovviamente, non potevano sentire un bel nulla, non avendo nessun apparecchio per decodificare i segnali che passavano lungo i fili. E noi ci si troviamo in una situazione analoga! Ufoweb2012

 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

RECENSIONI TV:
12 Aug 2014 12:00 pm
RECENSIONI TV.

QUESTA SERA, 12 AGOSTO, SU FOCUS CANALE 56:

21:15 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
21:40 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
22:05 - ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI
22:30 - ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI


DA VEDERE PER SAPERE SULLA QUESTIONE DEGLI UFO E ALIENI!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LA TEMPESTA SOLARE CHE...
06 Aug 2014 04:20 pm

La maxi-tempesta solare che potrebbe distruggere la Terra. Gli esperti: “come 10 miliardi di bombe atomiche”

Cataclysmic-Solar-Flares-For-2012.jpgUna maxi tempesta solare potrebbe distruggere la Terra. L’allarme lo lancia un gruppo di icercatori dell’Università di Bristol secondo cui un evento apocalittico di questa ntura ha buone probabilità di scatenarsi con conseguenze serissime per tutto il sistema di comunicazione e infrastrutture del nostro pianeta. A scatenare la ridda di dubbi e allarmi -riporta il sito greenstyke . sono state alcune appunto dichiarazioni arrivate dalla task force internazionale SolarMAX che ha il compito di calcolare i rischi di una tempesta solare. Secondo la portavoce del gruppo, Ashley Dale dell`Università di Bristol, c`è infatti una buona probabilità che un simile evento si scateni in tempi più o meno brevi.

image92Una super tempesta solare di grandi proporzioni produrrebbe una quantità di energia pari a quella scatenata da 10 miliardi di bombe nucleari come quella di Hiroshima che esplodono allo stesso tempo. Questo porterebbe al completo crollo del sistema satellitare GPS e delle telecomunicazioni in generale, con il blocco dei trasporti, l`interruzione delle linee elettriche e il mancato funzionamento di qualunque dispositivo elettronico su cui si reggono le società sviluppate. Uno scenario del genere porterebbe inoltre buona parte dell`umanità indietro di parecchi secoli, causando epidemie e vuoti di potere con disordini e forti instabilità sociali. Stando alle indicazioni fornite dalla NASA, una tempesta solare avviene in genere ogni 150 anni e considerando che l`ultima è stata registrata nel 1859, le possibilità che se ne verifichi un`altra nell`immediato sono molto alte. Questa posizione trova d`accordo molti studiosi, ma c`è chi avanza dei dubbi sull`attendibilità di questi calcoli.

solar-stormTra quanti non si fidano di questi modelli c`è Massimo Messerotti dell`osservatorio di Trieste dell`Istituto Nazionale di Astrofisica e membro del consiglio direttivo della SWIC (Space Weather Italian Community), un gruppo che mira a creare un coordinamento europeo per l`osservazione di questo genere di fenomeni. Lo studioso italiano ha dichiarato: Non ci sono elementi per dire se arriverà a breve o fra 100 anni. Sappiamo che si verificherà, ma non siamo in grado di dire quando. L`importante è essere preparati ad affrontare questi eventi estremi. Messerotti afferma che la statistica evidenziata dalla NASA è troppo rudimentale e approssimativa, perché l`evento del 1859, conosciuto anche come evento Carrington (dal nome dell`astronomo britannico che rilevò l`attività solare), non è l`unico avvenimento significativo di questo tipo.

star_flareA sostegno di tale tesi c`è il fatto che dal 1859 ad oggi ci sono state diverse tempeste di grande intensità, come quella del 1921, che potrebbe essere stata addirittura superiore all`evento di Carrington, ma eventi rilevanti si sono avuti anche nel 1989 e nel 2003, quando tra ottobre e novembre la cosiddetta “tempesta di Halloween” causò non pochi problemi al mondo delle telecomunicazioni. È chiaro comunque che non bisogna chiedersi “se” avverrà una super tempesta solare, ma “quando” avverrà. Se le osservazioni della NASA fossero corrette vorrebbe dire che sono passati 155 anni dal precedente evento, per cui l`arrivo di un nuovo fenomeno può considerarsi imminente o, comunque, fortemente probabile entro i prossimi 10 anni. Su una cosa gli scienziati sono però concordi ed è l`assoluta necessità di convincere i governi e a coordinarsi e a mettere in atto misure adeguate atte a limitare i danni, preservando l`integrità delle infrastrutture e dei servizi di base per garantire continuità alla civiltà attuale.

Foto 1 di 4
 
fonti intenet,cortesia meteoweb.eu



 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

RECENSIONI TV:
05 Aug 2014 07:45 am

QUESTA SERA, 5 LUGLIO , SU FOCUS CANALE 56
DALLE 21,15 ALLE 23:


21:15 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
21:40 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
22:05 - ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI
22:30 - ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI


 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

BOLIDI ILLUMINANO...
02 Aug 2014 07:32 pm

Bolidi illuminano il cielo del Nord Italia: spettacolo memorabile e boom di segnalazioni

bolideBoom di segnalazioni per avvistamenti di bolidi nel cielo del Nord Italia ieri sera. Le prime segnalazioni sono giunte da Vercelli, Ivrea, Ciriè, Torino, Busto Arsizio, Milano, Novara, Varese, Como e Casale Monferrato, con direttrice da Sud/Est a Nord/Ovest verso il Monte Rosa e di magnitudine molto brillante. Le testimonianze parlano di una scia di luce molto intensa durata qualche secondo prima di disintegrarsi a contatto con l’atmosfera terrestre.

A queste si aggiunge la segnalazione di Daniela Fresc che testimonia l’avvistamento intorno alle 22:30 dalla collina di Valdengo in provincia di Biella, e la descrive come “una palla bianca molto molto luminosa e vicina alla terra, con contorni bianchi, tipo raggi o fasci di luce, con una bella e definita coda sempre di colore bianco. Il suo colore bianco era veramente molto, molto intenso tanto che sembrava essere irreale.” Altra segnalazione arriva da Forte dei Marmi, Lucca, di Michela Luchetti che indica come orario le 21:40 circa: “Ho visto come una palla di colore bianco giallo, non rossa, non molto grande, ha lasciato come una scia e poi è come esplosa e si è disintegrata. Non ha generato nessun boato.”

Bolide SiciliaUn bolide, definito scientificamente meteoroide o meteora, è un frammento di roccia delle dimensioni di un piccolo sasso, che entra nella nostra atmosfera a velocità molto elevata, che in talune circostanze può arrivare a superare i 260.000 Km/h. La visione di questi corpi è caratterizzata da una palla di fuoco che cade velocemente dal cielo, lasciando dietro di sè una scia di luce della durata di qualche secondo, e che solo in rarissimi casi assume una pericolosità tale da creare danni. Possono assumere varie colorazioni: dal bianco al rosso, dal verde all’arancione. In alcune circostanze possono addirittura esplodere, dando vita a lampi di luce spettacolari (denominati flare) e/o cambiare colorazione, originando uno spettacolo memorabile per i fortunati osservatori. Questi fenomeni infatti non possono essere previsti, ed essendo imprevedibili hanno spesso osservatori del tutto occasionali. Ci sono inoltre circostanze molto rare dove i bolidi producono anche un boato dovuto all’esplosione, simile ad un tuono lontano.


FONTI INTERNET, CORTESIA meteoweb.eu

NOTA DI COMMENTO: ma saranno poi tutte meteore?! dubitamo.. forse ci sono di mezzo anche Ufo! ufoweb2012



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ECCEZIONALE! UFO DI UMMO SULL'AREA51!
31 Jul 2014 07:11 pm
L'UFO DI UMMO SULL'AREA 51 DEL NEVADA!


Nevada (USA): una turista ha filmato un Ufo nei pressi dell’Area 51
 
Nevada (USA): una turista ha filmato un Ufo nei pressi dell’Area 51

Una turista di nome Sandra è stata testimone di un avvistamento UFO nel Nevada, vicino la zona Top Secret del sito S4 dell’Area 51.  Sandra  ha “catturato” un misterioso oggetto volante mentre  si trovava sul bus turistico che attraversa appunto  il Nevada, fino ad arrivare alla nota Area 51. L’avvistamento è stato registrato sempre nel mese di Luglio 2014 ed è  un documento eccezionale.

Ghost Entity attacks338 Jul. 31

Ghost Entity attacks337 Jul. 31

ufo area 51

Sandra D. ha raccontato che stava filmando fuori dal finestrino del bus quando un “qualcosa” è schizzato velocemente davanti ad i suoi occhi.  “ Inizialmente ho pensato si trattasse di un volatile o di alcuni detriti,  ma riguardando poi il filmato mi sono accorta di aver involontariamente “catturato” un Ufo”.

L’oggetto andava così velocemente che non ha lasciato a Sandra nemmeno il tempo di reazione. La testimone ha cercato di zoomare in direzione della cima della montagna, ma l’Ufo era gia sparito improvvisamente. Quando Sandra ha rivisto il filmato ha capito subito che si trattava di qualcosa di eccezionale. Si è trattato di un Ufo oppure Sandra ha ripreso un velivolo militare americano di ritorno nell’Area 51? In attesa di approfondimenti vi invitiamo ad osservare l’eccezionale filmato.

A cura di Stefano S.

fonti internet, cortesai specialissima segnidalcielo.it





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ECCEZIONALE!
31 Jul 2014 06:54 pm
ECCEZ IONALE!
UN UFO DI UMMO RIPRESO SULL'AREA51
DEL NEVADA!


Un UFO  dalla tipica e inconfondibile sagoma
ummita e' stato ripreso nella zona dove sorge la
mitica area51 del Nevada! Qualcuno si chedera:
che cosa  ci faceva un Ufo di Ummo in questa zona?
Evidentemente era li' per sorveglare la sitazione,
come del resto hanno sempre fatto gli ummiti.
osservare e sorvegliare! In tutti i casi,
questo ci conferma che sono sempre su
questo pianeta. Non hanno piu' mandato
messaggi, ma ci sono sempre e d'altra parte,
perche' avrebbero dovuto continuare ad
inviare informazioni scritte?! Le hanno
mandate per oltre 30 anni e non possono
certo continuare a inviarle all'infinito!
Ma vedete poi l'artico con le foto che
riportiamo. Ufoweb2012
 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

RECENSIONI TV:
28 Jul 2014 11:32 am

DOMANI SERA 29 LUGLIO SU FOCUS CANALE 56,  DALLE 21,15 ALLE 23:

iNFORMARSI SUGLI Ufo E ALIENI PER SAPERE!

21:15ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI 
21:40ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI 
22:05ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI 
22:30ALIENI: INCONTRI RAVVICINATI
 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ANNICIO SHOCK DELLA NASA...
28 Jul 2014 07:29 am

L’annuncio shock della NASA: “Terra sfiorata da una tempesta solare che ci avrebbe rispedito nell’800″



 tempesta-solareLa terra e’ stata sfiorata da una tempesta solare che avrebbe potuto rispedirci nel XVIII secolo. La notizia viene fuori solo adesso, ma il fatto risale al 23 luglio di due anni fa, quando il sole ha generato due enormi nubi di plasma che avrebbero potuto avere un impatto catastrofico con la nostra atmosfera. Per fortuna in quel momento la Terra non si trovava nella direzione del materiale espulso dal Sole. Il fenomeno, noto come ‘espulsione di massa coronale’, e’ stato il piu’ potente almeno degli ultimi 150 anni. Lo scrive il sito della NASA nelle sue pagine dedicate alla scienza. “Se in nostro pianeta fosse stato colpito- avverte il fisico Daniel Baker dell’Universita’ del Colorado- staremmo ancora cercando di rimediare ai danni. Si sarebbero potuti interrompere tutti i circuiti elettrici facendo tornare la civilta’ contemporanea al 18esimo secolo”. Le tempeste solari estreme rappresentano infatti una minaccia per l’alta tecnologia: possono provocare blackout radio e gli errori di navigazione gps. Elettroni e protoni accelerati dall’esplosione, inoltre, sono letali per l’elettronica dei satelliti. Una espulsione di massa coronale come quella del luglio 2012 poteva causare ovunque interruzioni di corrente, disabilitando tutto cio’ che si inserisce in una presa a muro. Secondo uno studio della National Academy of Sciences, l’impatto economico di una tempesta solare potente potrebbe superare i 2.000 miliardi dollari, una cifra 20 volte superiore ai danni provocati dall’uragano Katrina.


fonti internet. coresia meteoweb.eu

 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LA MISURA PRECISA DI UN PIANETA ALIENO!
28 Jul 2014 07:26 am

Astrofisica: ottenuta la misura più precisa di un mondo alieno



PianetaSi chiama Kepler-93b, ha un diametro di 18.800 chilometri e orbita attorno a una stella a circa 300 anni luce da noi: e’ il pianeta extrasolare che conosciamo con maggior precisione. La misura del suo diametro, realizzata da ricercatori dell’Universita’ di Washington a Seattle e pubblicata su Astrophysical Journal, e’ la piu’ precisa di sempre. Averla ottenuta e’ un successo che avvicina sempre piu’ la scoperta di eventuali pianeti abitati, un obiettivo che secondo molti ricercatori e’ possibile raggiungere entro pochi anni. “Una misura cosi’ precisa – ha spiegato Sarah Ballard, responsabile dello studio – che e’ come essere capaci di misurare l’altezza di una persona che si trova su Giove sbagliando di appena 2 centimetri”. Il successo e’ stato possibile confrontando le immagini ottenute da due telescopi spaziali, Spitzer e Kepler, e usando anche dati raccolti da strumenti di terra. Kepler-93b e’ un pianeta roccioso simile al nostro pianeta ma piu’ grande e con una superficie ‘infuocata’ a 760 gradi. Si tratta quindi di un pianeta che non potrebbe ospitare la vita ma il successo di questa misura e’ una dimostrazioni dei grandi passi in avanti fatti per lo studio dei pianeti extrasolari e che rendono sempre piu’ vicina la scoperta di vita aliena.


fonti  internet, cortesi meteoweb.eu




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments