UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo Ť il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


13 AEREI SCOMPARSI...
15 Jun 2014 08:48 am
13 aerei misteriosamente scompaiono dai radar europei

D Gabriele Lombardo -
Dopo che un caccia F/A-18 dell’US Navy Ť precipitato su una cittŗ negli Stati Uniti, un aereo militare cinese da addestramento Ť precipitato su un villaggio della Cina ed un caccia spagnolo Eurofighter si Ť schiantato in Spagna, adesso, giunge notizia che ben 13 voli civili, tra cui alcuni passeggeri, sarebbero spariti dai radar Austriaci per circa 25 minuti. Il fatto sarebbe avvenuto ben due volte, rispettivamente il 5 giugno ed il 10 giugno di questo stesso anno; gli stessi giorni in cui sono precipitati i tre velivoli militari.
Dai dati emersi dalle torri di controllo austriache e le dichiarazioni di Marcus Pohanka di Austro Control, il fenomeno non Ť nuovo e negli ultimi mesi si era giŗ verificato in Germania e Repubblica ceca. Anche Eurocontrol e la European Aviation Safety Agency dell’UE indagheranno a tal riguardo, oltre Vienna, gli aeroporti precedentemente colpiti sono stati Praga, Monaco di Baviera e Karlsruhe; secondo Pohanka l’anomalia Ť riconducibile al funzionamento del transponder degli aerei e la causa Ť da ricercare a Terra (o meglio nella Terra).
Fonte: RT



http://gabrielelombardo.altervista.org/

NOTA: Non sara' per le emissioni di plasma venute dal Sole in questi giorni e che hanno causato disturbi alla rete telefonica e anche internet? Altrimenti, potrebbe essere qualcosa di ufologico! UFOWEB2012



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UFO DISCOIDALE...
12 Jun 2014 08:08 am

UFO discoidale ripreso sul volo Bergamo-Londra: tutte le FOTO

Il caso dell‚€™ufo ripreso in volo dall‚€™aereo Bergamo Londra in uno dei viaggi del 15 marzo 2014 va ad arricchire la casistica del tipo di oggetti volanti non identificati avvistati. La forma pi√¹ cara gli ufologi ed al cinema: quella di un disco volante. Non ci si lasci ingannare dalla prospettiva. Per√² bisogna anche tener conto di eventuali e sempre incombenti pericoli di distorsione delle immagini provocati da fattori diversi. Il colore √¨ grigiastro. Solo in un secondo momento come si riscontra spesso nella casistica ufologica, l‚€™oggetto √¨ stato viso in foto. Due oggetti molto simili anzi quasi uguali furono filmati il 29 aprile 2010 a Benevento ed indagati proprio dal C.UFO.M.. Evidentemente il turista non se ne √¨ accorto al momento dello scatto per distrazione o semplicemente l‚€™ovni non era visibile per diversi fattori e quindi occultato alla vista umana. Il C.UFO.M. ha divulgato a distanza di circa 3 mesi l‚€™avvistamento perch√© √¨ solito cos√¬ fare per l‚€™accuratezza con cui tratta ogni caso sottopostogli. Angelo Carannante che lo dirige √¨ molto moderato nei giudizi e non esclude ipotesi convenzionali come scherzi della fotografia non perfetta oppure una qualche macchi sul vetro dell‚€™obl√². Altre ipotesi potrebbero essere fatte. Sul sito internet www.centroufologicomediterraneo.it, CUFOMTV di youtube, facebook e twitter, vi sono molte notizie particolareggiate, immagini ed un videotrailer. Non basta che collegarsi e leggere tante sfaccettature di quest‚€™ufo in volo.

fonti internet, cortesia meteoweb.eu



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

RECENSIONI:
10 Jun 2014 04:03 pm

RECENSIONI:

STASERA ,10 GIUGNO, SU FOCUS CANALE 56:

21:15 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
21:40 - ALIENI: NUOVE RIVELAZIONI
22:05 - GUIDA GALATTICA AI MONDI ALIENI




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

SOLO CON GLI ET AFFIDABILI!
09 Jun 2014 07:35 pm

STARE SOLO DALLA PARTE DEGLI
ET SICURI E AFFIDABILI!


E' necessario stare solo dalla parte di quei
extraterrestri che non fanno interferenze e non
fanno azioni  negative sugli umani terrestri.

Da Blue Planet Project, riportiamo quelli
che risultano di fatto affidabili evidenziando in
giallo e evidenziamo in rosso quelli da
cui bisogna stare alla larga e contrastarli
in futuro in tutti i modi possibili.
Gli ET affidabili ci potranno aiutare e
lo stanno gia' facendo.

Da evitare assolutamente:

Grigi, tipo uno (1)

‚€“ I Rigeliani dal sistema stellare Rigel, sono alti circa 1.20 m, hanno una grande testa, due grossi occhi a mandorla, adorano la tecnologia e non si preoccupano di come la utilizzano. Hanno    bisogno di secrezioni vitali per la loro sopravvivenza, che stanno ottenendo da noi (terrestri).


IN VERDE EVIDENZIAMO QUELLI SU CUI
NUTRIAMO DUBBI SULLE LORO INTENZIONI REALI

Grigi, tipo due (2)

‚€“ Provengono dal sistema stellare Zeta Reticulae 1 e 2. Hanno lo stesso aspetto generale del tipo uno (1), anche se hanno una disposizione diversa rispetto le dita e una faccia leggermente    diversa. Questi Grigi sono pi√¹ sofisticati di quelli di tipo (1). Essi possiedono una laurea e il buon senso, e sono un po‚€™ passivi. Non richiedono le secrezioni come quelli di tipo (1).

Grigi, tipo tre (3)

‚€“ Sono semplicemente una forma di clonazione del tipo uno e due. Le loro labbra sono pi√¹ sottili (sono anche senza labbra). Essi vengono utilizzati dal tipo uno e due.

Nordici, Biondi, Svedesi

‚€“ Sono conosciuti con uno di questi nomi. Sono simili a noi, hanno i capelli biondi, occhi blu (alcuni hanno i capelli scuri e gli occhi marroni e sono pi√¹ bassi in altezza). Loro non infrangono    la legge della non-interferenza per aiutarci. Intervengono solo se le attivit√† dei Grigi ci influenzano direttamente.






Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LA NASA INSISTE...
06 Jun 2014 07:50 am

La NASA insiste: possibili UFO nei tempi antichi

ufo-antichi-nasaCronache del passato riportano strani fenomeni luminosi nel cielo. √ą possibile che questi racconti siano riconducibili a esperienze di avvistamento UFO? Secondo Richard Stothers, ricercatore curatore di una pubblicazione edita dalla Nasa, l'ipotesi √¨ tutt'altro che remota!

Pochi articoli fa, abbiamo segnalato una pubblicazione curata da Douglas Vakoch per la Nasa, nella quale l‚€™autore riteneva possibile che in tempi remoti antichi astronauti

 possano aver visitato la terra, impressionando in maniera tale i nostri antenati da spingerli a registrare l‚€™incontro in incisioni e pitture rupestri. [Leggi articolo].

Ma, quello segnalato, non √¨ l‚€™unico documento a paventare questa ipotesi. Richard Stothers (1939-2009), laurea in matematica presso la Princeton University, compianto docente presso l‚€™Universit√† di Harvard e membro del Goddard Institute for Space Studies della NASA, in uno studio approfondito edito nel 2007, ha sostenuto che alcune strane manifestazioni registrate in molte cronache antiche potrebbero essere riconducibili al fenomeno UFO.

La descrizione di oggetti volanti non identificati √¨ abbastanza costante nel corso della storia, fin dall‚€™antichit√†. Sebbene molti si questi potrebbero essere attribuiti a fenomeni naturali, Stothers scriveva che ‚€œrimane comunque un piccolo residuo di report sconcertanti e, indipendentemente dall‚€™interpretazione che si vuole loro dare, questi costituiscono un fenomeno che attraversa tutti i secoli e riguarda diverse culture‚€Ě.

Ecco cinque avvistamenti UFO che Stothers ha riportato nel suo studio.

 

1) I Carri Volanti

Lo storico Flavio Giuseppe, nelle sue Antichit√† Giudaiche, scritte intorno al 65 d.C., riporta di un avvistamento fantastico avvenuto in Giudea: ‚€œIl 21 del mese di Artemisio apparve un fenomeno miracoloso. Ci√² che sto per raccontare potrebbe essere ritenuto da molti una favola se non fosse per la presenza di testimoni oculari e le calamit√† conseguenti al fenomeno. Infatti, prima del tramonto, in tutte le parti del paese sono stati visti battaglioni armati sfrecciare in aria attraverso le nuvole‚€Ě.

Secondo Stothers, Flavio Giuseppe √¨ stato probabile testimone diretto dell‚€™evento, anche se ha invocato la presenza di testimoni per rafforzare la sua credibilit√†. La descrizione, scrive il ricercatore, non sembra corrispondere a nessun fenomeno naturale noto.

 

2) Migliaia di soldati romani testimoni di UFO?

Plutarco riporta di un avvistamento testimoniato da migliaia di persone. Nel 74 a.C., l‚€™esercito romano stata muovendo per dare battaglia alle forze del re Mitridate VI nella regione della moderna Turchia.

‚€œSenza che vi fosse nessun cambiamento apparente del tempo, ad un tratto il cielo si squarci√² e un enorme corpo di fuoco come fiamma fu visto cadere tra i due eserciti‚€Ě, scrive Plutarco. ‚€œNella forma appariva come un grappolo d‚€™uva, e nel colore era simile all‚€™argento fuso. Entrambe le parti rimasero stupite alla vista. Questa meraviglia, come si racconta, si √¨ verificata in Frigia, in un luogo chiamato Otryae‚€Ě.

Stothers sottolinea che solitamente i meteoriti appena caduti sono di colore nero, non ‚€œargento fuso¬£, il che suggerisce che non si trattava di un meteorite. Plutarco, inoltre, non fa alcuna menzione dell‚€™impatto. ‚€œSe fosse rimasto in terra, sarebbe senza dubbio diventato un oggetto di culto in Frigia, ma le cronache storiche successive non menzionano nulla del genere‚€Ě, scrive il ricercatore.

 

3. Avvistamenti durante la Seconda Guerra Punica

Molti avvistamenti sono stati riportati durante e dopo la seconda guerra punica (218-201 a.C.) negli Annales Maximi dello scrittore Livio. Questa fonte ì considerata affidabile e precisa, spiega Stothers, a causa della meticolosità impiegata dalle autorità romane nelle indagini prima che venissero pubblicate dal Pontifex Maximus di Roma.

Livio riporta che nell‚€™inverno del 218 a.C., Roma assistette ad uno ‚€œspettacolo di navi brillanti nel cielo‚€Ě. Nel 217 a.C., ‚€œscudi rotondi (parmas) sono stati osservati nel cielo di Arpi‚€Ě. Nel 173 a.C., ‚€œa Lanuvio uno spettacolo di una grande flotta √¨ stata vista nel cielo‚€Ě.

√ą difficile che formazioni nuvolose suggestive siano state scambiate per UFO, spiega Stothers, dal momento che queste formazioni erano da tempo comprese ed erano caratteristiche familiari. Questi avvistamenti non possono nemmeno essere spiegati come un probabile ‚€œsole finto‚€Ě, dato che questi vengono abitualmente descritti come ‚€œsole doppio‚€Ě o ‚€œsole triplo‚€Ě.

 

4) Fibre vetrose dette ‚€œCapelli d‚€™Angelo‚€Ě

Nei moderni racconti di UFO √¨ abbastanza comune sentir parlare i testimoni di una strana sostanza vetrosa, o gessosa, comparire a seguito di un avvistamento UFO e conosciuta come ‚€œCapelli d‚€™Angelo‚€Ě. Ebbene, anche le cronache antiche riportano tale fenomeno.

Nel 196 d.C., lo storico Cassio Dione scrisse: ‚€œUna pioggia fine che somiglia ad argento scese dal cielo sopra il Foro di Augusto. In verit√†, non ho visto come sia discesa, ma ho notato che c‚€™era e, grazie ad essa, ho placcato alcune monete di bronzo in argento; hanno mantenuto lo stesso aspetto per tre giorni, ma il quarto giorno tutta la sostanza era scomparsa‚€Ě.

Altre due piogge del genere sono state riportate a Cales nel 214 a.C. e a Roma nel 98 a.C.

 

5) UFO bestiale

Il fratello di papa Pio √¨ stato probabilmente l‚€™unico testimone di un avvistamento avvenuto intorno al 150 d.C. nei pressi della Via Campana. ‚€œIn una giornata di sole, una ‚€ėbestia‚€™ simile ad un pesso di ceramica (ceramos) di circa 100 metri di ampiezza, multicolore in cima e con raggi infuocati al di sotto, √¨ scesa in terra alzando una nube di polvere, accompagnata da una ‚€œfanciulla‚€Ě vestita di bianco‚€Ě.

 

Conclusioni

‚€œQuesta raccolta rappresenta ci√² che potrebbero essere definiti come antichi avvistamenti UFO, fenomeno aerei la maggior parte dei quali √¨ riconducibile a manifestazioni naturali certe o almeno probabili‚€Ě, scrive Stothers.

‚€œAll‚€™interno di queste cronache antiche, tuttavia, c‚€™√¨ un piccolo insieme di rapporti inspiegabili (o almeno non del tutto spiegati) di testimoni presumibilmente credibili. Ogni teoria valida deve fare i conti con la persistenza straordinaria e la coerenza dei fenomeni qui discussi nel corso di molti secoli‚€Ě. Grazie al dottor Richard Stothers per averci lasciato questo prezioso contributo.

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2014/06/05/la-nasa-insiste-possibili-ufo-nei-tempi-antichi/

 fonti internet, cortesia apocalisselaica.net

 


 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

SCOPERTO UN PIANETA...
05 Jun 2014 08:26 am

Scoperto un pianeta abitabile intorno a una stella molto vicina: ‚€œrivelazione strabiliante‚€Ě

Kapteyn-bE‚€™ stato scoperto un nuovo pianeta che potrebbe essere in grado di ospitare forme di vita, attorno ad una stella ‚€ėvicina di casa‚€™ del nostro Sole. La scoperta, pubblicata sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, e‚€™ frutto del lavoro di un gruppo internazionale di ricerca guidato da astronomi della Queen Mary University di Londra ed e‚€™ stata realizzata grazie a degli spettrometri situati in Cile e alle Hawaii.

A rendere tanto interessante il pianeta, chiamato Kapteyn-b, e‚€™ il fatto che si trova alla distanza ideale dalla sua stella per avere acqua allo stato liquido: una caratteristica, questa, che lo includerebbe nella lista dei pianeti con possibili forme di vita. Il pianeta prende il nome dalla stella osservata all‚€™inizio dell‚€™800 dall‚€™astronomo olandese Jacobus Kepteyn, una nana rossa distante ‚€ėsolo‚€™ 13 anni luce dalla Terra e osservabile con un semplice telescopio amatoriale. Si trova nella parte meridionale della costellazione del Pittore e secondo i ricercatori, in origine apparteneva ad una galassia nana assorbita poi dalla Via Lattea.

Kepteyn-b‚€œTrovare un sistema planetario stabile con un pianeta potenzialmente abitabile attorno ad una stella molto vicina e‚€™ strabiliante‚€Ě ha detto Pamela Arriagada, uno degli autori della ricerca. ‚€œQuesto ‚€“ ha aggiunto ‚€“ e‚€™ un altro elemento che prova che quasi tutte le stelle hanno pianeti, e che quelli potenzialmente abitabili nella nostra galassia, sono cosi‚€™ comuni come i granelli di sabbia su una spiaggia‚€œ. Il pianeta Kapteyn-b ha una massa cinque volte maggiore rispetto alla Terra e compie un giro intorno alla sua stella ogni 48 giorni. Attorno alla stella ruota anche un secondo pianeta chiamato Kapteyn-c, molto piu‚€™ massiccio della Terra, il quale compie un‚€™orbita ogni 121 giorni. Secondo i ricercatori, pero‚€™, la sua distanza e‚€™ eccessiva e potrebbe essere troppo freddo per avere acqua liquida in superficie. Al momento pero‚€™, dei pianeti definiti abitabili finora scoperti, solo alcuni hanno delle caratteristiche note. ‚€œPer capire con precisione se sono abitabili bisogna vedere anche se sono rocciosi‚€œ, ha spiegato Raffaele Gratton, dell‚€™Osservatorio di Padova dell‚€™Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). ‚€œQuesti pianeti ‚€“ ha aggiunto ‚€“ sono stati quasi tutti scoperti dalla sonda Kepler della Nasa, che ci ha trasmesso una valanga d‚€™informazioni ancora da analizzare. Per avere delle prove concrete dovremo aspettare ancora qualche anno, quando sara‚€™ operativo il futuro telescopio spaziale James Webb, il cui lancio e‚€™ previsto per il 2018‚€œ.


fonti internet, cortesia meteoweb.eu




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UNA MEGA TERRA...
04 Jun 2014 07:11 am

Una “Mega-Terra” rocciosa nel cosmo: eccezionale scoperta a 560 anni luce dal Sole


godzilla-of-earths-planet-kepler-10cUn team di astronomi guidati da Xavier Dumusque dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (CfA), ha appena annunciato di aver scoperto un nuovo tipo di pianeta roccioso pesante 17 volte la nostra Terra a 560 anni luce di distanza. Soprannominato la “Mega-Terra”, il pianeta extrasolare Kepler 10-C ruota una volta ogni 45 giorni intorno ad una stella simile al Sole nella costellazione del Drago. E’ la prima volta che nel cosmo viene scoperto un mondo cosž grande di tipo roccioso. Esso supera di gran lunga anche le cosiddette Super-Terre, ossia pianeti rocciosi leggermente piý grandi del nostro pianeta. “
ADVERTISEMENT
Questo Ť il Godzilla delle Terre, ma a differenza del mostro cinematografico, ha implicazioni positive per la vita“, afferma il ricercatore Dimitar Sasselov. La sorpresa nel team al momento del ritrovamento avvenuto grazie al telescopio Kepler della NASA con il metodo del transito Ť stata notevole; i ricercatori, infatti, credevano che tali pianeti potessero esistere soltanto sottoforma di gas, come i giganti del nostro sistema solare. Esso ha un diametro stimato di poco meno di 30.000 chilometri, ossia 2-3 volte piý grande della Terra, ma con tutta probabilitŗ Ť troppo vicino alla sua stella madre per poter ospitare la vita come noi la conosciamo. Kepler 10-C non Ť l’unico pianeta del sistema planetario; esso accompagna un mondo di lava, conosciuto come Kepler-10b, che Ť tre volte la massa della Terra e che orbita intorno alla sua stella in sole 20 ore. PianetaLa stima della massa Ť stata misurata grazie al Telescopio Nazionale Galileo (TNG) nelle isole Canarie, dimostrando una densa composizione di rocce e altri solidi, oltre a una densa atmosfera, mantenuta grazie alle sue enormi dimensioni. L’etŗ Ť stata stimata in 11 miliardi di anni, che vuol dire che si Ť formato meno di 3 miliardi di anni dopo il Big Bang, la grande esplosione iniziale. L’universo primordiale conteneva solo idrogeno ed elio. Elementi piý pesanti necessari per rendere i pianeti rocciosi, come il silicio e il ferro, dovevano ancora essere creati nelle prime generazioni di stelle. Quando queste stelle esplosero, dispersero questi ingredienti fondamentali attraverso lo spazio, formando nuove generazioni di stelle e pianeti. Un processo che sino ad oggi si pensava implicasse miliardi di anni; la nuova scoperta, tuttavia, mostra che l’universo era in grado di formare le mega-terre anche in assenza di tali elementi. I pianeti rocciosi, quindi, potrebbero essersi formati molto prima del previsto. La scoperta di Kepler- 10c Ť stata presentata alla 224a riunione dell’American A

fonti internet, cortesia meteoweb.eu



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LE SONDE ALIENE INVISIBILI!
03 Jun 2014 08:00 am
LE SONDE 

ALIENE INVISIBILI!

Gli ET, usano delle sonde aliene
estremamente miniaturizzate
(come delle biglie) e che sono
praticamente invisibili. Queste,
operano su una frequenza che
non e' percepibile dall'occhio
umano. Con queste sonde
invisibili, possono entrare e
penetrare in ogni luogo:
basi e siti segreti, il Pentagono,
il Comando della Nato o  la Casa
Bianca.  Possono vedere,
sentire e registrare ogni cosa
senza essere viste o intercettate.
Sono il frutto avanzato di
una tecnologia aliena piu'
avanti di migliaia di anni
rispetto a quellla terrestre.
Sono le sonde che usano gli ET
di Ummo e anche altri.
Come dire che sanno tutto di tutto!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

SFERA DI LUCE...
03 Jun 2014 07:57 am

Spagna: sfera di luce avvistata durante la festa a El Puerto de Santa Mar√­a

Un misterioso oggetto sferico √¨ stato avvistato da moltissime persone a El Puerto di Santa Maria nella comunit√† dell‚€™Andalusia in Spagna. Il fatto √¨ accaduto la sera di Lunedi 26 Maggio 2014, quando durante la festa nel quartitere fieristico del Puerto di Santa Maria, mentre esplodevano in cielo i fuochi d‚€™artificio, una sfera di luce √¨ stata avvistata nel cielo. A dun tratto ha cominciato a scendere e i testimoni descrivevano l‚€™oggetto composto da una riga di 5 luci verdi sulla parte superiore e 3 luci rosse nella parte inferiore. Ovviamente questo particolare non √¨ visibile nel video registrato con un teleofnino da uno dei testimoni. Guardate il filmato!

fonti internet, cortesia segnidalcielo.it

ufo porto di santa maria259 Jun. 03 07.32

ufo porto di santa maria257 Jun. 03 07.32

ufo porto di santa maria258 Jun. 03 07.32

 





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LA BASE DELL'AUTEC...
02 Jun 2014 12:14 pm

 

I misteri della Base Autec: Dal Triangolo delle Bermuda ad Atlantide
 
 
Autec significa Atlantic Undersea Test and Evaluation Center
Molti ricercatori UFO, affermano che all‚€™interno della base segreta di Autec ci siano apparati di ricetrasmissione sofisticati che riescono ad intercettare e seguire i movimenti di astronavi Extraterrestri che attraversano alcuni StarGate (wormholes)  presenti nell‚€™aerea interressata del famoso Triangolo delle Bermude. Molti sono gli avvistamenti di oggetti misteriosi che fuori escono dal mare (USO-Unidentified Submerged Object) proprio nella porzione balneare antistante la base di Autec nell‚€™isola di Andros e le testimonianze sono moltissime.

AUTEC ‚€“ Atlantic Undersea Test and Evaluation Center, Andros Island, Bahamas
Proprio di Stargate e Wormhole si √¨ parlato spesso nelle teorie pi√¹ controverse riguardanti il Triangolo delle Bermuda, quella sorta di ‚€œpozzo di S.Patrizio paranormale‚€Ě dove sono scomparse centinaia di navi e una ventina di aerei e dove hanno luogo deviazioni dei campi magnetici, improvvise formazioni di fitta nebbia, una quantit√† di avvistamenti UFO decisamente superiore alla media e molto altro ancora. Svariate ipotesi hanno accompagnato questi rapporti, tra di esse, la pi√¹ controversa √¨ la teoria secondo cui l‚€™arcipelago delle Bahamas sia formato dalle cime dei monti del perduto continente di Atlantide, affondato in questi mari millenni orsono.
  fonti internet, cortesia blueplanetheart.blogspot.it
---------------------------------------------------------------------------------------
La base A.U.T.E.C. si trova alle Bahamas, esattamente al confine del famigerato "Triangolo delle Bermude". L'acronimo A.U.T.E.C. significa "Atlantic Undersea Test and Evaluation Center" ed √¨ una struttura interamente gestita dalla Marina U.S.A. E' impensabile potervi accedere, dato che i cartelli mostrano, come intorno all'Area 51, che non √¨ consentito in alcun modo l'accesso agli estranei anche perch√¨ gironzolano, sia sulla terraferma che in mare, militari a far desistere i curiosi. In questa base √¨ probabile che avvengano cose non comuni, dato che come sapete, la base √¨ posta sull'orlo del Triangolo delle Bermude, dove per antonomasia, da sempre sono scomparsi aerei, navi e anche persone. Per giunta, gli abitanti del posto sostengono di notare strane luci non convenzionali nel cielo e soprattutto nel mare, dove il movimento eventuale di USO √¨ sicuramente meno evidente che in cielo. Inoltre un insolito cavo partirebbe dalla base e si inoltrerebbe per centinaia di metri nel mare, prima di scomparire nel nero della fossa delle Bermude. Nella vicina base a poche centinaia di metri dalla riva, esiste un basolato sommerso, enorme, composto da blocchi perfettamente squadrati i cui sedimenti, incastrati nelle rocce, esaminati al radiocarbonio 14 risalirebbero a circa 6.000 anni fa. (Atlantide???). L'alone di mistero √¨ suffragato anche dal racconto di un pilota di un piccolo aereo che giornalmente sorvola la zona. Qualche anno fa si trov√² costretto ad attraversare giocoforza, mentre effettuava una sua quotidiana attraversata, una nuvola dalla strane forma ad imbuto. Mentre era all'interno, delle scariche elettriche colpirono il piccolo aereo e la bussola elettronica sembrava guasta. All'uscita del tunnel sembrava tutto a posto, ma quando atterro a Miami, si accorse che aveva impiegato mezz'ora in meno del solito tragitto. 

 





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments