UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


DISCHI NAZIONALSOCIALISTI!
08 Dec 2014 02:26 pm

La Germania Nazista e la “Societa’ degli Uomini Verdi”

Secondo Kasten, la persona più influente nella storia degli UFO ed extraterrestri e' Karl Ernst Haushofer che all'epoca era riuscito a mescolare le idee "ultra nazionaliste, militariste e fasciste" tipiche dei Dragoni Neri giapponesi (Black Dragons) con l'occulto che nel 1918 pervadeva la Thule Society,un organizzazione di stampo razzista che in quel periodo aveva sviluppato un tipo di pensiero molto avanzato se paragonato ai giorni nostri.
ken-kasten
Len Kasten ha studiato presso la Cornell University, dove ha ottenuto la laurea in psicologia,letteratura e filosofia.
"E 'ormai noto a tutti che a partire dal 1933 gli ingegneri aeronautici tedeschi stavano lavorando su alcuni dispositivi antigravitazionali ," ha dichiarato Kasten. "Gia’ nel 1945 avevano sviluppato un sofisticato dispositivo dalla forma circolare in grado di volare a quote molto elevate e con una velocità incredibile avvalendosi di una tecnologia di propulsione elettromagnetica . " 
In gran parte l’ispirazione nazista si era basata dai fondamenti di una piccola setta buddista monastica ritenuta custode di occulti segreti e poteri magici. 
I Draghi Verdi, una Società segreta riportata anche dalla cabala,avrebbero insegnato ai militaristi tedeschi il potere magico del viaggio astrale e il modo di raggiungere il "mondo del serpente", una razza di rettiliani chiamati NEGAS. "Questi esseri si nascondono in un enorme complesso artificiale costituito da sette livelli di enormi caverne e tunnel che si sviluppano in profondità", ha dichiarato Kasten. Gli insegnamenti dei Draghi Verdi ha portato alla diffusione della dottrina nazista contro la razza ariana. 
L'ESPANSIONE DI Götterdämmerung 
La Germania nazista sperava di riscattarsi in un Quarto Reich avvalendosi della Wunderwaffee,(Crepuscolo degli Dei), e del dispositivo Haunebu I e II, che poi venne perfezionato negli Stati Uniti attraverso un programma spaziale integrato. Tra il 1930 e 1940 alcuni di questi componenti vennero spediti nella sonza di Neuschwabenland (Nuova Svevia) un luogo segreto rivendicato dai tedeschi e tenuto nascosto tra i chiacci dell’ Antartide. 
Prima che finisse la guerra la “Neun Berlin” ospitava una comunità di circa quarantamila civili e alcuni equipaggi composti da tedeschi e giapponesi alcuni dei quali tentarono nel 1945 di portare a termine una missione suicida su Marte. Nel 1947, un armata guidata dal compianto Ammiraglio Richard E. Byrd, incaricato di schiacciare l'operazione nazista, venne intercettata da alcuni dischi volanti nazisti. "Sono certo che il Terzo Reich e’ riuscito a sopravvivere nascondendosi in Antartide dove avrebbero avuto la possibilita' di perfezionare i loro dischi volanti", ha dichiarato Kasten. Con lo schianto del disco volante in New Mexico nel 1947 (così come in altri posti), sembrava essere arrivata l’ora di inventarsi una nuova strategia anche perche’ un alieno catturato precedentemente nel corso di un'operazione condotta dalle forze militari americane era riuscito a contattare il suo pianeta natale affinche'venisse rimpatriato. 
Si ritiene che questo evento epocale abbia portato alla creazione di una sorta di relazione tra il governo americano e “altri” esseri provenienti da mondi lontani, alcuni dei quali riferivano di provenire da Zeta Reticuli, un pianeta del sistema stellare binario. Ulteriori schianti di navicelle aliene e la cattura di entità biologiche extraterrestri (EBE) hanno aperto una nuova era nella nostra storia secondo quanto riportato da Summary, il Libro Rosso, supervisionato da "Anonymous". I racconti degli esseri provenienti da Zeta Reticuli hanno avuto molto seguito nella storia dell’ ufologia (tra questi figura il sequestro di Betty e Barney Hill e la vicenda di Bob Lazar), secondo i quali tutti questi eventi sono da attribuirsi all'intervento di una razza aliena chiamata i Grigi
© Fonte di riferimento:ufodigest
 
 
   fonti internet. ,isteroufoblogspo.com

Nota. riteniamo, che effettivamente i tecnici nazionalsocialisti siano riusciti a creare dei velivoli a forma di disco. Prima che finisse la guerra, devono essere riusciti a inviarli in segreto in Sudamerica o in altre zone  del pianeta. . Avranno perfezzionato questi dischi per poi utilizzarli per il loro scopi, gli scopi dell'Odessa..
Non tutti gli ufo sono di origine extraterrestre e certi ufo di forma triangolare che spesso vengono ripresi  in foto e filmati non sono alieni, ma sono mezzi realizzati in terra da certe potenze. Ma i dischi che usa l'Odessa sono certamente qualcosa di molto meglio! Molto similari a quelli alieni, ma non alieni!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

CHE ASPETTO AVRANNO...
06 Dec 2014 08:15 pm

Che aspetto avranno gli alieni quando gli incontreremo?

alien life
© NASA / RT / Deviantart
Una prima forma di vita extraterrestre con la quale l’umanità dovra’ confrontarsi in futuro potrebbe essere un qualche tipo di intelligenza artificiale, facendo ritenere che un giorno, gli esseri umani assomiglieranno molto di piu’ alle macchine piuottosto che a degli esseri viventi.
first aliens Susan Schneider
Susan Schneider
"La mia attenzione si concentra su qualcosa di un po 'insolito, in quanto ritengo che una civiltà extraterrestre molto più avanzata rispetto alla nostra potrebbe essere costituita da una forma di intelligenza artificiale collettiva", afferma Susan Schneider, docente di filosofia presso l'Università del Connecticut, che collabora con l'Istituto per la ricerca di intelligenze extraterrestri (SETI),la cui affermazione viene riporta ta su 'The Daily Mail '.
Susan Schneider sostiene che il passaggio della biologia alla macchina è qualcosa che si potrebbe verificare su altri pianeti facendo ritenere che sara’ questo il destino a cui sta andando incontro la nostra civiltà moderna.
Per questo motivo, Schneider suggerisce che i primi alieni che vedremo saranno simili a ciò che noi oggi consideriamo come 'robot'. Secondo Susan Schneider, questo è il modo in cui la specie umana si sviluppera’ in futuro. 
"Il silicio è più veloce del cervello così sembra che il prossimo passo evolutivo sara’ la 'postbiología'", ha dichiato Schneider, riferendosi alle osservazioni formulate da esperti secondo i quali tra 50 anni l’intelligenza artificiale superera’ il nostro cervello. Gli esperti della University of Washington hanno recentemente discusso sulla vita extraterrestre, concludendo che potrebbe essere il primo passo per scoprire che non siamo soli.
Fonte di riferimento:RT news

fonti internet, cortesia misteroufoblogspot.com
 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

IL PENSIERO DI MINAZZOLI:
05 Dec 2014 07:54 pm
IL PENSIERO DI DANTE MINAZZOLI:

IL FENOMENO UFO, UN PROBLEMA EMINENTEMENTE POLITICO

(n.d.a. E AGGIUNGIAMO ALTAMENTE EVOLUTIVO)



Questo intervento continua in un certo modo la relazione fatta da me al congresso del CEPRA dell’anno scorso. In quella occasione ho cercato di riassumere la parte centrale del mio libro, scritto già quasi dieci anni orsono: "Perché gli extraterrestri non prendono contatto pubblicamente?". In questo libro io cerco di dimostrare, partendo dalle Ipotesi Extraterrestre (IET), che il contatto cosmico - che è in [fase] di preparazione tramite un’Operazione molto particolare con tutta l’umanità portata avanti da civiltà pacifiche dello spazio cosmico - è stato ed è sistematicamente ostacolato dai poteri costituiti sul nostro pianeta, poteri che difendono privilegi di ogni tipo, siano di classe siano di casta.
Da questo punto di vista, la questione Ufo non è una questione scientifica bensì anzitutto un problema eminentemente politico.
È seguendo questa stessa linea di interpretazione che concentrerò la mia relazione di oggi, a mo’ di ipotesi di lavoro.
Quando io parlo di civiltà pacifiche, in nessun istante scarto l’idea dell’esistenza di altre civiltà dello spazio del tipo aggressivo che giungerebbero anche sul nostro pianeta. Ossia civiltà che sarebbero arrivate al dominio del volo cosmico, ma che allo tempo stesso sono rimaste in ritardo da un punto di vista sociale, cioè con rapporti sociali anarchici, barbari. Noi stessi ne siamo un esempio. Abbiamo cominciato la conquista dello spazio esterno e ci prepariamo - sebbene ancora a lunga scadenza - a conquistare lo spazio extrasolare persino con astronavi con equipaggio umano, ma noi siamo ancora dei selvaggi nell’anima. Ossia i "selvaggi coltivati" di cui ho parlato con riferimento ai vertici che dirigono il pianeta.
L’umanità è riuscita a rompere le catene della gravitazione terrestre e ha cominciato ad abbandonare la sua culla planetaria quasi quaranta anni fa, ma al tempo stesso si sono inasprite le contraddizioni sociali, registrandosi nel periodo attuale delle forme di barbarie un po’ dappertutto.
Di conseguenza, bisogna porsi la questione: la stessa strada è stata seguita da altre civiltà nella galassia, la via lattea e nel super-sistema di galassie che ci circondano? Senza dubbio, se partiamo da certi dati esistenti. Noi non siamo gli unici nell’universo. La teoria scientifica, così come una concezione filosofica corretta, sono categoriche al rispetto. Soltanto degli ignoranti, compresi alcuni scienziati saturi fino alle ossa delle malattie dell’antropocentrismo, sono capaci di affermare il contrario.
Ma la cosa interessante per noi ufologi, è riflettere sull’idea che non siamo gli unici arretrati dal punto di vista sociale, spirituale, ma anche che non siamo gli unici "selvaggi coltivati" in questo settore dell’universo nel quale viviamo.
Il fenomeno Ufo, secondo la mia opinione, ci invita a riflettere su una Grande Storia: la storia del super-sistema di galassie o Metagalassia. Una storia che ha tra i 15 e 20 miliardi di anni e forse di più, nel cui quadro si sarebbero sviluppate delle civiltà molto, ma molto anziane. Alcune di esse si sarebbero sviluppate fraternamente, armonizzando scienza e coscienza, mentre altre, all’incontrario, per diversi motivi - simili forse a quelli che noi affrontiamo attualmente - si sono mantenute arretrate socialmente e spiritualmente, perpetrando rapporti sociali barbarici come noi, ma potendo al tempo stesso avanzare nel campo dei viaggi interstellari.
Il primo tipo di civiltà si sarebbe federato e più tardi confederato, elaborando leggi per difendere quello che è passato a chiamarsi "coscienza cosmica". Queste civiltà di natura pacifica sarebbero le civiltà che vigilerebbero il nostro pianeta, portando avanti allo stesso tempo quello che potremmo chiamare: "contatto cosmico con tutta l’umanità".
Il secondo tipo di civiltà, che si sarebbero resistite alla Legge Cosmica dei rapporti fraterni e che da tempi remoti combatterebbero contro la Confederazione, si troverebbero ad ogni modo in una situazione di retrocesso. Perché? Perché su scala e scadenze cosmiche, cioè di migliaia e milioni di anni, le civiltà pacifiche dovrebbero predominare. Il progresso, lo spirito di creatività o invenzione esigono un clima di libertà, di fraternità. Da un punto di vista scientifico e filosofico, non posso immaginare, non posso concepire un tipo di essere intelligente, tecnologico e allo stesso tempo imbecille, capace di mantenere una linea costante di progresso. A lunghe, lunghissime scadenze, il processo di retrocesso sarebbe inevitabile.
Perciò le civiltà pacifiche della Confederazione dovrebbero prevalere. Da la più profonda antichità (io parlo naturalmente soltanto della Metagalassia) fino ai giorni nostri, i rapporti di forza tra queste due espressioni di intelligenze cosmiche sarebbero cambiati, evoluti a favore della Confederazione. I "rumori di armi nel cielo..." di cui ci parla Virgilio nella Eneide, già non si ascoltano più oggi, ad ogni modo non provengono da extraterrestri.


  Tre tipi di comportamento di diverse civiltà cosmiche



Nel mio libro, a partire dai dati che ho potuto studiare, stabilisco tre tipi di comportamento di civiltà nello spazio:
Primo: i rappresentanti della Confederazione, impegnati nella preparazione del "contatto cosmico". Ma attenzione, non si tratterebbe di una équipe di evangelisti, bensì piuttosto di una équipe militare, incaricata di mantenere l’armonia in questo settore dell’universo.
L’operazione "contatto cosmico", cioè, la nostra eventuale incorporazione alla Comunità Intergalattica, non significherà il "giudizio finale"... Non avrà niente a che vedere con quello "visto" (tra virgolette) e previsto da Dante Alghieri: "lasciate ogni speranza voi che entrate...". No! In questo caso, tutti potranno entrare dalla Grande Porta e allo stesso tempo mantenere la speranza...
Dico ciò in rapporto a certi ufologi o cosiddetti ufologi che danno al fenomeno Ufo un senso mistico, prevedono qualcosa come un’Apocalisse. Il mio pensiero, la mia interpretazione del fenomeno Ufo non ha niente a che vedere con simili sciocchezze.
Secondo: civiltà dello spazio aggressive, che potrebbero trovarsi attualmente al lavoro sulla Terra, con l’obiettivo di perturbare il contatto cosmico.
Terzo: diverse altre civiltà, pacifiche ma non necessariamente membri della Confederazione, in viaggio di studio su questo braccio della galassia nel quale si trova il sistema solare o che soltanto sarebbero di passaggio.




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

CITAZIONI:
05 Dec 2014 01:43 pm

CITAZIONI:

NON E' IL PAESE DELLA CUCCAGNA!

 Questo paese ha vissuto per oltre 50 anni
al di sopra della sue possibilita' reali. Non ci
sono risorse minerarie in questo paese e la
  stessa agricoltura e' linitata.  Tutte le ma-
terie prime devono venire da fuori.
Non   si puo' dare troppo a tutti,ma
 bisogna dare poco   per tutti e in
prima luogo  a quelli che hanno gravi
problemi! Tutti per uno e uno per tutti!
Questa deve essre la logica sociale piu' evoluta!
L'Italia non e' il paese della cuccagna!




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ASTRONAUTA DELLA ISS,,,
04 Dec 2014 03:25 pm

NASA: astronauta della ISS viene intervistato e rimane sorpreso eludendo la domanda sugli UFO

 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

IL GOVERNO MESSICANO....
04 Dec 2014 09:33 am

Il governo messicano rivela straordinari artefatti che provano l’esistenza di antica vita aliena !


Il governo messicano, pochi giorni fa, ha rilasciato nuovi e straordinari artefatti risalenti all’epoca dell’esistenza della civiltà Azteca. Gli Aztechi arrivarono molto tempo dopo i Maya.


Erano un popolo del Nahuatl, una cultura esistita nell’area mesoamericana dal 12° al 16° secolo. I membri di questa civiltà si riferivano a loro stessi come: Mexica. La parola: Azteco, significa: proveniente da Aztlan ed era il loro nome tribale.


teschio 

In solo 70 anni, gli Aztechi, crearono quello che fu il più fantastico impero mesoamericano mai esistito. C’è chi sostiene che il popolo Azteco, come quello Maya, fu guidato nella sua scalata alla conquista delle terre del Sud America, da esseri provenienti dalle stelle e gli oggetti rilasciati sembrano suffragare questa, finora, ipotesi.

aztec ufo 

È solo a causa della propria cecità se questi oggetti non vengono considerati come solide prove dell’esistenza aliena durante l’antichità e se in buonafede, è solo a causa della mancanza di volontà di accettare l’ovvio e riscrivere tutta la storia dell’umanità.

Questi oggetti, sono pieni di dettagli sulla vita e sulle esperienze di questo fantastico e dimenticato popolo, inclusa la pesante influenza di creature non umane e delle loro navi spaziali.


fonte: http://luniversovibra.altervista.org/il-governo-messicano-rivela-straordinari-artefatti-che-provano-la-esistenza-di-antica-vita-aliena

http://realtofantasia.blogspot.it/

fonte internet, terrarealtimeblogspot



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UNA SUPER-TERRA...
02 Dec 2014 07:19 pm

Astronomia: scoperta una “Super-Terra”, orbita intorno a una stella simile al Sole [FOTO e VIDEO]

  di
?????????????????????Per la prima volta un pianeta extrasolare poco piu’ grande del nostro, una ‘superterra’, e che orbita attorno a una stella simile al Sole e’ stato osservato con un telescopio basato a Terra. Gli astronomi coordinati da Ernst de Mooij, dell’Universita’ Queen di Belfast, il cui lavoro e’ stato pubblicato su Astrophysical Journal Letters sono riusciti a riconoscerlo con un ‘piccolo’ telescopiomentre transitava contro il disco della sua stella. Si tratta di 55 Cancri-e, un pianeta roccioso grande circa due volte la Terra e 8 volte piu’ pesante che si trova a una distanza di 40 anni luce.

55 Cancri-ePer osservarlo i ricercatori hanno usato un telescopiodi 2.5 metri istallato a La Palma, in Spagna, un ‘piccoletto’ se confrontato ai grandi osservatori come il Very Large Telescope che si trova in Cile con uno specchio di oltre 8 metri. “E’ straordinario – ha spiegato de Mooijquello che possiamo fare spingendo ai limiti i telescopi e gli strumenti esistenti, nonostante le complicazioni derivanti dalle turbolenze dell’atmosfera terrestre“. Gli strumenti hanno infatti osservato il piccolissimo cambiamento della luminosita’ della stella 55 Cancri dovuto al passaggio del pianeta davanti alla sua superficie. Una riduzione dello 0,05% durante il passaggio durato circa 2 ore, delle 18 necessarie al pianeta per completare un’orbita completa. I migliori cacciatori di pianeti extrasolari continuano a rimanere i telescopi spaziali, ‘liberi’ dall’atmosfera, ma questa osservazione dimostra che anche da terra e’ possibile ottenere preziose osservazioni. La prossima sfida, spiegano i ricercatori, sara’ ora quella di riuscire a riconoscere anche la presenza di eventuali atmosfere nei pianeti extrasolari.

fonti internet, cortesia meteoweb.eu





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

80MILA VIDEO ALIENI...
01 Dec 2014 01:02 pm

YouTube: 80mila video alieni criptati



Un utente che si firma Webdriver Torso ha pubblicato decine di migliaia di filmati quasi identici e apparentemente senza senso. La Rete si interroga e sul caso indagano anche Bbc e Guardian.


Il contenuto è sempre identico e apparentemente senza alcun senso: 10 secondi di rettangoli colorati che cambiano posizione, con suoni elettronici in sottofondo e la scritta “aqua.flv – slide” in basso a sinistra. Comunicazioni in codice fra spie? Uno scherzo? Un’iniziativa di marketing? Un test di qualche azienda informatica? Messaggi dagli alieni? Da quando una pubblicazione statunitense se ne è accorta, sulla Rete le ipotesi si moltiplicano e sono iniziate le indagini per risolvere il mistero.

Secondo le nostre indagini, non si tratta nient’altro che di messaggi in codice tra spie aliene presenti nel nostro pianeta. Come ben sapete, il nostro pianeta ormai è una specie di porto spaziale dove convivono diverse specie di alieni, molti tra i quali perpetuano una guerra segreta per il dominio del nostro pianeta (basti pensare ai nordici, alleati coi pleiadiani che cercano di salvarci e metterci in guardia dai rettiliani e dai loro lacchè grigi). Questi messaggi sono cifrati in codice dai pleiadiani (il blu è il loro colore) rivolti ai nordici (bianchi) contro i rettiliani (rossi) e si preparano per qualche misteriosa missione, magari al risveglio dell’umanità rivelandoci la verità?

fonti internet, cortesia chiave orgonica.altervista.org

 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

SU MARTE....
30 Nov 2014 03:38 pm

Su Marte c'era vita simile alla Terra

life on marslLo scienziato russo e dottore in scienze geologiche e mineralogiche Alexander Portnov ha sostenuto che su Marte c'era la vita.

life on mars
"Su Marte esisteva la vita simile a quella terrestre ed è scomparsa di recente, ci sono prove consistenti, tra cui la superficie rossa del pianeta, ottenuta grazie ad una atmosfera di ossigeno; inoltre la presenza di grosse rocce sedimentarie indica che su Marte c'erano gli oceani,"- ha affermato Portnov nella 45esima conferenza sugli Ufo "Letture Ziegel” a Mosca. Portnov è sostenitore della versione secondo cui la vita su Marte è scomparsa a seguito della perdita dell'atmosfera di ossigeno dopo la caduta di un enorme asteroide sull'emisfero meridionale del pianeta rosso. 
© Fonte di riferimento

 
  fonti internet,cortesia misteroufoblogspot.com



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

MISTERI DEL TRIANGOLO!
29 Nov 2014 09:22 am

Alcune curiosità sul Triangolo delle Bermuda

Triangolo delle Bermuda
Si ritiene che nel Triangolo delle Bermuda, una piccola area che si trova nell'Oceano Atlantico, si siano verificate delle inspiegabili sparizioni di natanti e aerei che avrebbero avuto la sfortuna di attraversare quel misterioso tratto di mare che sembra custodire misteri ancestrali.
Kraken
Navigatori e gente di tutte le epoche e classi sociali hanno sempre subito un certo fascino per il mistero che circonda questa area,per non parlare delle numerose mappe antiche che raffigurano inquietanti mostri marini e le leggende che raccontano del Kraken un leggendario mostro marino dalle dimensioni abnormi.Come se il tempo non fosse cambiato e quanto si sia evoluta la civiltà, alcuni misteri rimangono ancora irrisolti. 
Un buon esempio è il Triangolo delle Bermuda, che colpisce la paura di molti. Le menti più brillanti stanno cercando ancora delle spiegazioni alle misteriose apparizioni e scomparse che si verificano nella zona. Come e’ noto, sembra che gli scienziati non hanno avuto molto successo in questo senso.
Perché il Triangolo?
Se si avvalora la teoria corrente che circola sul Triangolo delle Bermuda, appare evidente che il territorio stesso in quanto tale non ha confini ben definiti.
Gli scienziati ritengono che i tre vertici di questo triangolo all’interno del quale si verificherebbero questi fenomeni inspiegabili corrispondono con la zona delle Bermuda, Florida e Puerto Rico mentre le statistiche riportano che la maggior parte delle anomalie si manifestano al di fuori dell'area tradizionale. 
Va notato che la fama del Triangolo delle Bermuda ha iniziato a diffondersi non molto tempo fa, negli anni '50. Solo grazie alla più recente tecnologia, gli scienziati sono stati in grado di tracciare i vari incidenti anomali che si verificano nella zona.Tuttavia, nessuna tecnica è in grado di spiegare perché gli aerei e le navi scompaiono all’improvviso da tutti i radar e monitor per il controllo del traffico aereo. Vari eventi sono accaduti in questa zona anomala.
Nel 1945 il Triangolo delle Bermuda e’ stato oggetto di notevole interesse da parte delle Autorita’ affinche’ venisse organizzato un progetto di soccorso in mare e di ricerca che doveva coinvolgere soccorritori, alcuni esperti e scienziati. E 'grazie a questa squadra che sono state salvate 140.000 vite.
All’epoca sembrava quasi che il mistero fosse stato svelato. Ma non fu così semplice.Tutto ciò che era noto agli scienziati venne messo in una situazione di stallo. Da quel momento, nella zona sono scomparsi inspiegabilmente e senza lasciare traccia più di 100 imbarcazioni e aerei nella cui area le squadre di soccorso non ebbero mai modo di rilevare macchie di olio o relitti di alcun tipo che facessero presagire a una sciagura.
Qual è lo scopo che porta gli scienziati ad interessarsi del Triangolo delle Bermuda?
Come tutti sanno, gli scienziati si sono sempre interessati a tutto cio’ che si verificava in prossimita’ del Triangolo delle Bermuda.Gli esperti non solo hanno esaminato i rilievi dei fondali sottostanti il Triangolo delle Bermuda ma le loro ricerche si sono estese anche sui minerali. 
Hanno esplorato le condizioni atmosferiche che di solito caratterizzano quella zona e l'impatto che il clima potrebbe avere sul l'acqua.Durante questo meticoloso studio, gli scienziati sono stati in grado di fare nuove scoperte che nonostante cio’ non sono riuscite a svelare il mistero che aleggia intorno al Triangolo delle Bermuda. Essi non sono stati in grado di capire il motivo per cui alcune navi e aeromobili con delle persone a bordo sono scomparse improvvisamente solo in questa zona. 
L'unica cosa che potrebbe rivelarsi agli scienziati, è il fatto di sapere che il Triangolo delle Bermuda comprende un tratto di mare unico nel suo genere le cui caratteristiche sono si trovano in altre parti del mondo. Tuttavia, non si può spiegare come tante tragedie si sono verificate esclusivamente in quel luogo.
Qual’è il mistero che si nasconde dietro alla piramide scoperta al centro del Triangolo delle Bermuda?
Per essere onesti, si deve rilevare che almeno una scoperta importante e’ stata fatta dagli sconcertati scienziati la quale non e’ stata pubblicizzata come avrebbero dovuto fare i media in generale i non hanno ritenuto opportuno prestare quell’attenzione che meritava. La scoperta ha coinvolto alcuni scienziati americani che nel 1992 dopo aver analizzato i fondali del Triangolo delle Bermuda hanno scoperto una grande piramide.

Fatto interessante sono le sue notevoli dimensioni che sono quasi tre volte la dimensione della piramide di Cheope. Al fine di esplorare pienamente quella strana struttura , i ricercatori hanno impegato più di un mese prima di riuscire a dare una spiegazione. 
La piramide non aveva solo delle dimensioni notevoli ma anche una superficie molto liscia sulla quale,stranamente,non avevano attecchito le alghe e altri microorganismi marini.Gli scienziati non sono riusciti ancora a trovare una spiegazione sul perche’ quella strana struttura si trovasse in acque cosi’ profonde. Le persone che hanno visto la piramide, sostengono che il materiale di cui è fatta e’ molto simile al vetro o alla ceramica resa lucida artificialmente una caratteristica che e’ impossibile trovare nella ripartizione dei blocchi naturali. 
Per quanto ne sappiamo, da allora non sono stati pubblicati altri rapporti ufficiali sulla piramide che si trova nella parte inferiore del Triangolo delle Bermuda .I resoconti di quella scoperta sono stati classificati? 
Non sarebbe meglio credere che quella struttura potrebbe far parte delle rovine di Atlantide? Secondo la leggenda il popolo di Atlantide, a suo tempo, aveva creato una sorta di deposito di conoscenza prima che il continente scomparisse. Questi depositi si nasconderebbero ancora sotto il tempio del Potala, in Tibet, e sotto la piramide di Cheope, in Egitto. 
Alcuni scienziati dalle idee alternative, ritengono che nel Triangolo delle Bermuda si possa nascondere il continente sommerso di Atlantide anche se questa teoria non ha ricevuto alcuna conferma.Questa teoria ha qualcosa a che fare con gli oggetti volanti non identificati avvistati occasionalmente non lontano dalle rive portoricane ? 
Vale la pena notare che in gran parte dell’area antistante il Triangolo delle Bermuda, i ricercatori hanno notato più volte degli oggetti volanti non identificati emergere direttamente dalle profondità dell'oceano e volare via a zig-zag.


fonti internet misteroufoblogspot.com



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments