UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


IL PRINCIPIO...
10 Jan 2014 04:34 pm

UN PRINCIPIO SPESSO DIMENTICATO|:


IL PRINCIPIO SPESSO DIMENTICATO E' QUELLO " della parsimonia od economia delle ipotesi". In altri termini: bisogna seguire ipotesi e teorie con la massima parsimonia escludendo  di fatto quelle non verosimili. Bisogna seguire quello che e' o che potrebbe essere e non quello che non e' o non potrebbe essere!E su Internet, di cose che travalicano il principio di parsimonia delle ipotesi c'e' ne' sono troppe! 

 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

IL TELESCOPIO HUBBLE...
09 Jan 2014 04:56 pm

Telescopio Hubble fotografa le galassie di 13 mld anni fa

ROMA (WSI) - Il telescopio spaziale Hubble offre nuovi scorci delle origini dell'universo. Il team di scienziati guidati da astronomi della University of California Riverside ha fotografato Abell 2744: un ammasso di centinaia di galassie. 
La sua immensa massa, grazie al fenomeno della "lente gravitazionale", ha "ingrandito" gli oggetti appena scoperti, rendendoli visibili nonostante l'enorme distanza.

Nelle foto scattate appaiono galassie che risalgono a 13,2 miliardi di anni fa, quando l’Universo viveva la sua ‘adolescenza’ ed era popolato da galassie piu’ brillanti di quelle attuali. 

Il telescopio spaziale Hubble, ha in programma anche di fare la piu’ profonda serie di scatti nel passato dell’Universo, alla base di nuovi studi presentati in un convegno della Societa’ Astronomica Americana. Spostando il suo sguardo verso gli strati piu’ profondi e lontani nel tempo Hubble, aiutato dal telescopio spaziale Spitzer, ha mostrato l’esistenza, circa 13 miliardi di anni fa, di ‘anomale’ giovani galassie molto brillanti. 

Queste galassie erano piu’ piccole della Via Lattea ma producevano stelle a un ritmo 50 volte piu’ alto. Un vero rompicapo per i ricercatori "perche’ sono molto piu’ luminose di quanto ci aspettassimo" ha spiegato Garth Illingworth, uno dei responsabili dello studio. 

"Abbiamo osservato – ha aggiunto Illingworth – strani fenomeni, indipendentemente da che tipo di sorgente si tratti. Improvvisamente vediamo galassie luminose e massicce crescere rapidamente in un passato così lontano. E’ qualcosa di molto inaspettato". 

http://www.wallstreetitalia.com/article/1656696/astronomia/hubble-fotografa-le-galassie-di-13-miliardi-di-anni-fa.aspx


fonti internet, cortesia  terrarealtimeblogsppot



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

KOI-314C IL GEMELLO...
08 Jan 2014 09:53 am

KOI-314c il gemello gigante della Terra

8 gennaio 2013 - Non si lo può certo dire adatto per la vita, con quei 104 gradi di temperatura che si ritrova. Ma per la morte non lo batte nessuno: se mai c’è un mondo, nella galassia, in cui la terra può davvero essere lieve è proprio il soffice KOI-314c. È lui la leggerissima sorpresa che gli scienziati dello Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (CfA)
hanno portato oggi a Washington, infilato nella calza della Befana, in occasione del 223esimo convegno dell’American Astronomical Society. La sua massa è più o meno pari a quella della Terra, ma il diametro è di circa il 60 percento più grande. Facendo un po’ di conti, significa che la sua densità è straordinariamente bassa, per essere un pianeta così piccolo: appena il 30 percento superiore a quella dell’acqua. Cifre che lasciano supporre si tratti d’un mondo avvolto da una spessa atmosfera d’idrogeno ed elio. Centinaia di chilometri, calcolano gli scienziati, suggerendo che in origine potesse trattarsi d’una sorta di Nettuno in formato mignon, privato poi nel corso del tempo di buona parte dell’atmosfera, evaporata a causa della radiazione proveniente dalla stella madre.

Stella remota e contrassegnata dal solito prefisso KOI (ovvero Kepler Object of Interest) che contraddistingue i corpi celesti individuati dalla sonda Kepler, il cacciatore d’esopianeti della NASA prepensionato nel maggio scorso, e dal numero progressivo 314 (questo già più facile da ricordare), KOI 314 è una tenue nana rossa a 200 anni luce da noi. Ad orbitarle attorno – oltre al nostro campione di leggerezza, che compie la sua rivoluzione in 23 giorni – c’è anche almeno un altro pianeta, KOI-314b, grande suppergiù come il fratello ma decisamente più denso: la sua massa è pari a 4 volte quella della Terra.

Ed è proprio la presenza di questo massiccio fratello, il cui periodo orbitale è invece di 13 giorni, ad aver reso possibile la scoperta e la misurazione di KOI 314c. Scoperta del tutto inattesa, visto che l’obiettivo primario della ricerca erano le esolune. «Le variazioni del tempo di transito mostravano chiaramente che si trattava di un secondo pianeta, e non di una luna», dice David Kipping, del CfA, primo autore dell’articolo che descrive la scoperta, già inviato per la pubblicazione a The Astrophysical Journal. «All’inizio, quando abbiamo capito che non era una luna, è stata una delusione. Poi però ci siamo resi conto d’essere davanti a una misura straordinaria».

Già, perché calcolare il diametro d’un pianeta, per quanto sia piccolo, è abbastanza semplice, soprattutto disponendo di dati della qualità di quelli raccolti da Kepler: basta misurare più e più volte la diminuzione di luminosità provocata dal suo passaggio innanzi alla stella madre. Calcolarne la massa, però, è tutta un’altra storia: di solito, infatti, richiede che venga misurata l’ampiezza delle oscillazioni della stella madre indotte dalla gravità del pianeta stesso. Oscillazioni impercettibili, con un pianeta leggero come KOI 314c: non a caso, il detentore del precedente record di “leggerezza misurata” (Kepler 78b) pesava il 70 percento in più della Terra.

La misura della massa di KOI 314c è stata compiuta seguendo un sistema analogo ma non identico, possibile solo quando c’è almeno un altro corpo in orbita attorno alla stella: la tecnica delle variazioni del tempo di transito (TTV), quella appunto alla quale fa riferimento Kipping. Variazioni introdotte dalla perturbazione gravitazionale esercitata, in modo reciproco, dai due pianeti l’uno sull’altro. «Invece di cercarle in una stella, cerchiamo le oscillazioni in un pianeta», riassume il secondo autore della ricerca, David Nesvorny, del Southwest Research Institute. Un metodo molto recente (la prima misura di successo risale al 2010), quello delle TTV: irrinunciabile nella caccia alle esolune, in questo caso ha invece consentito di risalire con buona precisione alla massa dei due pianeti. [fonte]
- See more at: http://www.diregiovani.it/rubriche/scientificamente/27538-koi-314c-il-gemello-gigante-della-terra.dg#sthash.vuEqbG1l.dpuf

fonti internet. cortesia terrarealtimeblogsppot




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UFO, PILOTA:...
07 Jan 2014 04:41 pm

UFO, pilota: “Un oggetto a forma di palla da rugby mi ha costretto ad una manovra d’emergenza”

martedì 7 gennaio 2014, il fatto reso noto dal Telegraph britannico, è avvenuto nel pomeriggio del 13 luglio 2013, ed è stato riferito e testimoniato da un pilota inglese, comandante dell’Airbus A320: Un oggetto a forma di palla da rugby mi ha costretto ad una manovra d’emergenza.

Il pilota ha reso la testimonianza che appare su report ufficiale, secondo cui un UFO avrebbe sfiorato il suo velivolo a 32 km ad ovest dell’aeroporto di Heathrow ad un’altitudine di 11 km.

Ho pensato che la collisione fosse inevitabile“, ha dichiarato il comandante alla testata britannica, “perché non c’era il tempo di far cambiare direzione all’aereo.” Così il pilota avrebbe virato improvvisamente a destra, senza avere il tempo di avvisare i passeggeri o l’equipaggio. Una hostess sarebbe rimasta ferita.

Subito dopo la manovra d’emergenza, il comandante ha segnalato l’evento ai controllori di volo con particolare precisione ma i radar non rilevato alcuna traccia dell’oggetto non identificato. Le autorità britanniche hanno anche escluso che si trattasse di un pallone meteorologico.

fonti internet, cortesia meteoweb.eu

 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

GOVERNI OCCULTI ONNIPOTENTI!
07 Jan 2014 04:26 pm
I GOVERNI  OCCULTI ONNIPONENTI!


Si fa un gran parlare su  internet, e questo in  molti siti, di supposti e pseudo
governi occulti onnipotenti chei avrebbero nel disegno di instaurare
una scecie di governo planetario assoluto. Prescindendo dal fatto che tali governi occulti esistano realmente o meno,  un simile e ipotetico disegno risulta alla luce dei fatti virtualmente   inapplicabile e inrealizzabile! Perche?! Ma perche' ci sono troppo magagne incontrollabili su questo
pianeta e di ogni genere: sociali,politiche,religiose, e su cento altre cose che sarebbe
di fatto impossibile controllare tutte le situazioni. La dimostrazione piu' lampante
che tale disegno occulto e' di fatto inrealizzabile c'e' la da la steaa ONU, che risul-
ta essere una specie di surrogato di pseudo-governo planetario che mai ha
funzionato realmente e che in oltre '60 anni mai e' riuscita a imporre o
controllare le situazioni esplosive che  si accendevano nei vari paesi del pianeta
  che nominalmente facevano parte dell'ONU stessa. Se esiste realmente un
disegno occulto per realizzare un simile governo onnipotente su tutto il
pianeta, ebbene, un simile disegno e' destinato a infrangersi di fronte
alle magagne socio-politiche che divampano su tutto il pianeta Terra.

Ufoweb2012




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

IL GOVERNO MESSICANO....
06 Jan 2014 09:29 am

l governo messicano rivela documenti Maya dimostrando contatti extraterrestri

1

Per chi avesse ancora dei dubbi in materia di contatto extraterrestre con le nostre antiche civiltà, questa volta non poteva essere più chiaro! Il governo messicano ha inferto un duro colpo alla  storia nascosta del genere umano. Nella sezione archeologica dimenticati da anni sono stati svelati una serie di reperti Maya , scoperti circa 80 anni fa da un team dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH) sul sito di Calakmul, Messico.

Questi pezzi eccezionali sono stati presentati lo scorso anno e saranno oggetto di un documentario che uscirà questo autunno e sarà prodotto da Raul Julia-Levy e diretto da Juan Carlos Rulfo, il vincitore del Sundance Film Festival del 2006 con il suo film “nella fossa. Probabilmente il titolo sarà “Rivelazioni dei Maya 2012 e oltre.”

2

Questo è uno dei pezzi chiave è  non può essere più esplicito. Si possono vedere chiaramente quattro oggetti, comunemente chiamati UFO, più un altro al centro che sembra solo un abbozzo.

Ecco la mia interpretazione:

1) Due orbite planetarie, molto ravvicinate

2) UFO all’interno della fig.3

3) Cometa (Ison?) con all’interno la fig.2

4) UFO che sembra bloccare con qualcosa di non meglio definito la fig.3

5) Astronauta all’interno di una capsula di espulsione fuoriuscita dalla fig.6

6) UFO da cui parte la fig.5

3

 

Un altro pezzo molto interessante sembra rappresentare un enorme eruzione solare in avvicinamento verso un pianeta, e prima che questa lo raggiunga un UFO parte dallo stesso pianeta e si dirige verso un altro non molto lontano, Evacuazione e successiva colonizzazione? Marte e la terra? Un altro sistema solare?  Evento accaduto o evento che dovrà accadere??

Questo artefatto di 1.300 anni fa, ricondurrebbe al fatto che i Maya erano perfettamente consapevoli che siamo nell’ultima fase di un ciclo solare che è durato 5.125 anni e che fa parte di un ciclo maggiore di 26.000 anni. Ciò è anche in parte confermato dalla NASA che prevede, tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014, una grande esplosione solare, Certo che questi eventi catastrofici vanno presi con le pinze ed inoltre va necessariamente sottolineata l’ampiezza dei lassi di tempo di cui parliamo, quindi uno scostamento degli eventi anche di qualche decennio è più che giustificabile.

Questi altri pezzi rappresentano i volti di una razza aliena:

4

Dopo aver studiato, e cercato di interpretare per anni questi manufatti, queste sono state le dichiarazioni ufficiali rilasciate dal governo messicano tramite il Ministro del turismo Luis Augusto Garcia Rosado, che afferma:

1) Questi reperti rappresentano la prova di un contatto tra la civiltà Maya ed un popolo Alieno.

 2) Il contatto è avvenuto circa 3.000 anni fa nella giungla messicana. 

3) Abbiamo le prove che i Maya e questo gruppo di Alieni hanno guidato il pianeta per centinaia di anni .

5

6

Tutte queste notizie, informazioni e fotografie, sono facilmente verificabili in quanto sono stati ampiamente trattati in una conferenza ufficiale tenuta dai professori Klauss Dona e Nassim Haramein, presso il Palazzo dei Congressi a Saarbrücken, Germania, 11 giugno 2011.

In fondo a questo articolo troverete riferimento a stralci della conferenza.

FONTI:

http://www.rtbf.be/info/medias/detail_un-documentaire-va-prouver-les-contacts-entre-mayas-et-extraterrestres?id=6837553

http://www.guardian.co.uk/film/2011/sep/29/mayan-documentary-alien-mexico

http://www.reuters.com/article/2011/09/26/idUS333894436320110926

http://www.thewrap.com/movies/column-post/guatemala-cooperate-doc-about-mayan

fonti internet, cortesia misteryhunter.com




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

TEMPO DI UFO!
04 Jan 2014 07:59 pm

Ufo 2014: 60° dell’ondata di avvistamenti in Italia e nel Mondo

Con la conclusione dell’anno 2013, si è svolta a Roma durante il secondo convegno internazionale del Cun (Centro Ufologico Nazionale) una tavola rotonda presieduta dai dirigenti della Ugai-Fnsi (Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani), dove si sono avvicendati scienziati, filosofi, militari e politici tra cui l’ex Presidente della Commissione Difesa del Parlamento, On. Falco Accame.  

Fatto storico sottolineato dalla presenza di Rai Scienza che ha documentato l’evento. Fatto sicuramente importante che ha segnato il cambio di paradigma, in ambienti fino a ieri lontani dall’affrontare pubblicamente questioni rilevanti le tematiche sugli oggetti volanti non identificati, o come va adesso di moda sui fenomeni aerospaziali anomali. Ne è seguito un comunicato stampa ufficiale Ugai-Fnsi, che metteva appunto in evidenza questo aspetto. Cioè è possibile trattare in maniera rigorosa argomenti così delicati, ma dall’impatto sociale potenzialmente destabilizzante.

Tale convegno internazionale che ha visto l’avvicendarsi di vari docenti di importanti università europee, ha fatto da apripista per i futuri dibattiti sullo studio delle ondate di avvistamenti di Ufo avvenute nel lontano 1954 e che ha visto anche l’Italia protagonista di importanti d incredibili eventi. Non secondaria la notizia che a dicembre la Camera degli Usa al completo dal giorno 4 dicembre 2013 ha tenuto un’udienza sulla vita extraterrestre come prima sessione del 113esimo Congresso terminata dopo sette giorni.

Sicuramente l’anno 1954 ci porta a ricordare alcuni significativi episodi rimasti senza una spiegazione convenzionale o coerente con i classici dettami scientifici. Non sarà un caso che la nota rivista statunitense Fate, pubblicò un numero speciale sui casi italiani di quell’anno storico per l’ufologia. Fu proprio a causa dei numerosi eventi e segnalazioni di avvistamenti, che nel lontano 1977, l’allora Centro Ufologico Nazionale, produsse il primo report computerizzato, ponendosi all’avanguardia per tali studi di settore.

Tra i casi italiani più  famosi, troviamo i caso di Rosa Danielli Lotti avvenuto il primo novembre, nei pressi della chiesa del Cennina in provincia di Arezzo, dove la signora Rosa sarebbe stata protagonista di un clamoroso incontro ravvicinato con alcune entità extraterrestri. Oppure l’avvistamento di massa nella stessa giornata del 17 settembre, diurno sui cieli di Roma dove comparve un oggetto sigariforme e poi notturno sui cieli di Milano, episodi immortalati sulle tavole di Walter Molino pubblicate sulla Domenica del Corriere.

Come non citare l’episodio della partita amichevole avvenuta allo stadio comunale di Firenze tra la Fiorentina e la Pistoiese, dove la partita fu sospesa in seguito al “sorvolo” di alcuni dischi volanti, e dove sia i calciatori che gli spettatori rimasero fermi a vedere il passaggio di tali oggetti, che produssero la caduta di filamenti che furono analizzati dal Prof. Giovanni Canneri dell’Istituto di Chimica Analitica dell’Università di Firenze.

Molti altri episodi sarebbero da citare, ma crediamo utile sollecitare un dibattito serio fatto di eventi verificabili, comparabili, basati su documentazioni e non atti di fede. In linea con i presupposti che un cambio di paradigma sia davvero in atto.

 fonti internet, cortesia ilfattoquotidiano.it


Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

DALLA SPAGNA...
04 Jan 2014 07:56 pm

 Dalla Spagna: spettacolare video di una flotta UFO che stazionano su Barcellona – il video

 
Spagna: spettacolare video di una flotta UFO che stazionano su Barcellona – il video

Il video che vi presentiamo ci è stato segnalato dall’amico Emanuel Huza e riguarda uno spettacolare avvistamento UFO avvenuto il 3 Gennaio 2014 nella città di Barcellona (Spagna).

ufo barcellona848 Jan. 04 12.15

ufo barcellona849 Jan. 04 12.16

ufo barcellona850 Jan. 04 12.18

Nel filmato si possono osservare alcuni oggetti che stazionano sulla città spagnola e vicino alla funivia teleferica che collega la stazione del Prc del Montjuic con il Castello del medesimo quartiere, sono infatti visibili, un oggetto discoidale abbastanza grande e vicino ad esso altri piccoli oggetti che lo affiancano. Guardate il video!

 fonti internet, cortesia speciale segnidalcuieloit

 

 

 






Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UN STEROIDE...
04 Jan 2014 09:17 am

Un asteroide esplode sopra l'Oceano Atlantico

3 gennaio 2013 - Un piccolo asteroide 2014 AA,delle dimensioni di un automobile, si e' disintegrato nell'atmosfera terrestre nella giornata di ieri.Il corpo celeste, scoperto appena qualche ora prima dell suo impatto,era stato avvistato la mattina del 1° gennaio dall'osservatorio americano di Mount Lemmon,ed e' esploso sopra l'Oceano Atlantico a circa 3000 km da Caracas, Venezuela.L'onda d'urto registrata da Peter Brown presso l'universita' dell'Ontario lascia presupporre che l'energia scatenata dall'impatto sia stata tra i 500 e le 1000 tonnellate di TNT.Fortunatamente l'evento non ha avuto alcuna conseguenza per il pianeta.

Asteroide caduto in Russia nel 2013


fonti internet, cortesia terrarealtimeblogspoot



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NEWS
03 Jan 2014 09:23 am
 Rai          ASTRONOMIA, A GENNAIO 
 IL CIELO DA'SPETTACOLO

 Occhi rivolti al cielo che questo mese 
 promette spettacoli interessanti. Nella
 notte tra oggi e domani,le Quadrantidi,
 uno degli sciami più attivi dell'anno, 
 inaugureranno le piogge di meteore.    
 Sempre oggi, l'asteroide 2013 YL2 rag- 
 giungerà la minima distanza dalla Terra
 (1,4 milioni di chilometri).           

 Il 10 gennaio, fa sapere l'Osservatorio
 di Perinaldo (IM),è probabile una piog-
 gia di meteore dovuta al passaggio del-
 la Terra nella scia della cometa Ison, 
 che non è sopravvissuta all'avvicina-  
 mento al sole.                         

 Il 16 gennaio potremo osservare la luna
 piena più piccola del 2014.  

DA TELEVIDEO RAI



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments