UFOWEB2012

UFOWEB2012
» Home
» Forum
» Blog
» Video
» Immagini
» Contact
CONTENUTI
LINKS
» Banners/Affiliazioni
» Siti Amici


















   
News
Cerca





    

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

 




Segnala ad un Amico!
Tuo Nome

Tua Email

Nome Amico

Email Amico


Leggi e/o Firma il nostro Guestbook!

Partecipa al nostro Forum


 











 






 










Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Tool per traduzioni di pagine web
  
  




           
PER TRADURRE GLI
ARTICOLI IN SPAGNO-
LO SELEZIONA ITALIAN
NEL RIQUADRO SOTTO.
 






 



 










Large Visitor Globe









TRADUCI GLI   ARTICOLI IN
SPAGNOLO NEL RIQUADRO
SOPRA IMPOSTANDO SU
ITALIAN. VALE PER ALTRE LINGUE.

AVVISO AGLI UTENTI:
SITO INTERNAZIONALE
MULTILINGUE. ARTICOLI
E NOTIZIE SONO  NELLE
LINGUE ORIGINALI STRA-
NIERE. PER MOTIVI DI TEM-   PO E LOGISTICI, NON
SI FANNO TRADUZIONI
SE NON IN CASI PARTICO-
LARI.. USARE I TRADUTT O-
RI  NEL SITO E PIENAMEN-
TE ACCESSIBILI.
 
By intopic.it

NEWS UFO E ARGOMENTI
AFFINI.. CLICCA SUL LINK
SOPRA PER ACCEDERE.









AREA BANNER
BENVENUTO SU UFOWEB2012
Questo è il sito del Circolo ## specializzato in UFO..... In questo sito troverai informazioni, news, immagini e video sugli UFO.


UFO E ONU!
14 Apr 2014 10:43 am


 
 IL TESTO INTEGRALE DELLA RISOLUZIONE DELL'ONU SUGLI UFO.

Nel 1978, il governo pro-ufo di Grenada diretto da sir Eric Gairy, richiese all'Onu tramite il suo
rappresentante, di introdurre una risoluzione sugli UFO. Il testo in questione, risulta poco noto e lo riportiamo qui' per conoscenza! Avrebbe potuto essere, se approvato e poi imposto in maniera operativa, un buon presupposto per sbloccare e inibire la politica del silenzio sugli ufo, ma il successivo golpe, orchestrato dai servizi di intelligence occidentali, fece cadere il governo pro-ufo di Eric Gairy. Ora, che si fa un gran parlare di possibili protocolli dell'Onu nel caso di contatti con extraterrestri  e che riteniamo ormai fuori tempo e realizzati troppo tardi, riportiamo quel testo che pteva essere molto valido e non lo fu'!

L'ASSEMBLEA GENERALE,

"Avendo esaminato la proposta avente come argomento: 'Creazione di un organismo o di un dipartimento dell'Organizzazione delle Nazioni Unite incaricato di intraprendere e coordinare le ricerche sugli Oggetti Volanti Non Identificati (U.F.O.) e fenomeni connessi e di diffondere i risultati ottenuti',

Desiderando incoraggiare una più larga cooperazione internazionale nel coordinamento, valutazione e diffusione dei dati su tutti gli aspetti del fenomeno UFO a beneficio di tutta l'umanità,

Avendo constatato che il fenomeno UFO non è limitato a un solo Paese o a una parte della Terra, ma è un fenomeno mondiale di particolare significato per tutta la umanità,

Resasi conto del fatto che esiste presso tutti i popoli del mondo una crescente presa di coscienza sul fenomeno UFO,

Essendo a conoscenza che alcune Nazioni intraprendono di loro iniziativa, o manifestano un particolare interesse alle ricerche sul fenomeno UFO e alle sue implicazioni per l'umanità,

Conscia del fatto che gli sforzi per esaminare e comprendere il fenomeno UFO potrebbero portare ad avere un'influenza profonda sull'uomo,

Presa visione della dichiarazione fatta sull'argomento dal rappresentante dello Stato di Grenada alla 35a riunione del Comitato Politico Speciale della 32a sessione dell'Assemblea Generale del 28 novembre 1977

1. - CHIEDE al Segretario Generale di prendere in considerazione l'estensione e i diversi aspetti di questo problema e di redigere, per un esame ulteriore da parte della 33a sessione dell'Assemblea Generale, un rapporto sul fenomeno UFO che comprenda:

A) un resoconto sulla storia e l'attuale situazione del fenomeno UFO;

B) i risultati degli studi, e ogni documentazione e altri elementi che possano essere forniti dai rapporti degli Stati-Membri, dal Comitato per l'Uso Pacifico dello Spazio, dall'Organismo Educativo, Scientifico e Culturale delle Nazioni Unite, dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Comitato Internazionale dell'Energia Atomica, dal Comitato sulla Scienza e la Tecnologia e da tutti gli altri organismi dei governi;

C) le attività passate e presenti delle Nazioni Unite, degli organismi specializzati e degli organismi di tutti i governi che hanno trattato questo problema, e gli accordi internazionali esistenti in relazione a un contatto e alla possibilità di comunicare con esseri extraterrestri;

D) un rapporto sugli aspetti scientifici, tecnologici, economici, legali, politici e ogni altro aspetto legato a tale problema;

E) una analisi sui vantaggi, inconvenienti e pericoli che l'umanità potrebbe incontrare nel caso che un contatto, sotto qualsiasi forma possa avvenire, venisse stabilito con una forma di vita extraterrestre;

F) una indicazione concernente i mezzi pratici per promuovere una cooperazione internazionale al fine di agevolare un progresso nella ricerca sugli Oggetti Volanti Non Identificati e su un possibile contatto con una vita intelligente aliena;

2. - CHIEDE INOLTRE al Segretario Generale di trasmettere il testo della presente risoluzione ai Governi di tutti gli Stati-Membri;

3. - DECIDE di includere nell'ordine del giorno della prossima 33a sessione dell'Assemblea Generale il seguente argomento: RAPPORTO DEL SEGRETARIO GENERALE SULLO STATO ATTUALE DELLA RICERCA SUGLI OGGETTI VOLANTI NON IDENTIFICATI E FENOMENI CONNESSI."

fonti internet,immagini internet.
 

 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

DOCUMENTATI,RECENSIONI:
14 Apr 2014 09:56 am
 

serie-ufoecuadorDocumentario / 30' / Italiano-Inglese

Negli ultimi mesi in Ecuador si è verificato un fatto unico nella storia: il presidente in carica, Correa, ha dato l'ordine di declassificare il fenomeno UFO. Oltre 400 documenti Top-secret sono stati resi pubblici. In esclusiva l'intervista al giornalista Jaime Rodriguez, che con la sua coraggiosa opera di sensibilizzazione al fenomeno ha contribuito a questa straordinaria svolta.

E c'è di più. Non ha precedenti nella storia la decisione di Correa di espellere dall'Ecuador tutti i funzionari della CIA, colpevoli del cover-up messo in atto sul tema.
Intanto, mai come ora in Ecuador si registrano avvistamenti UFO sempre più frequenti e spettacolari...
È pura coincidenza o forse il chiaro avvallo di “qualcuno” all'apertura del paese verso la realtà degli UFO?

 fonti internet, cortesia  sydoniaentertainment.com/it/ufo

 




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NON SIAMO SOLI!
14 Apr 2014 09:17 am

Papa Francesco: “Non siamo soli”

oma – Durante l’omelia tenutasi questa mattina in Piazza San Pietro, Papa Francesco con grande disinvoltura e stupore tra i fedeli presenti rivela: Cari fratelli, volevo dire a tutti voi che non siamo soli nell’universo. La scienza ha già fatto tanti progressi e molto probabilmente presto conosceremo i nostri nuovi fratelli con cui scambieremo un segno di pace. Quel giorno non ci sarà da stupirsi e ricordate che Dio è unico e che veglia su tutti noi“.

La rivelazione ha lasciato perplessi e sbalorditi migliaia di fedeli venuti in piazza a seguire l’omelia, ma Papa Francesco non ce l’ha fatta più, ha voluto chiarire che il progresso è molto importante e bisogna avere sempre la mente aperta alle novità anche a quelle più incredibili, nel rispetto del buon senso. Questa rivelazione sicuramente cambierà ogni cosa, ma il Papa cammina sulla sua strada continuando ad aprire le porte di una rinnovata chiesa a qualsiasi tipo di fedele.

Papa Francesco






Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LETTERA APERTA
13 Apr 2014 01:45 pm
 LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELL'EQUADOR:
(Tramite Facebook, abbiamo inviato questa lettera)

Egrtegio Signor Ptesidente dell'Equador Rafael  Carrea,

sono il Presidente del CRIU italiano -Centro ricerche italiano di ufologia - e ci occupiamo
di OVNI (UFO). Vogliamo chiedere a Lei e al suo Governo, di intraprendere e presentare
una risoluzione all'ONU sulla questione degli OVNI (UFO), come gia' aveva fatto il
governo dell' isola di Grenada nel 1978.

Dopo oltre '60 anni dai primi avvistamenti di OVNI in tuttto il pianeta e anche in Equador,
sarebbe necessario rivelare queste presenze di OVNI e intelligenze extraterrestri in tutto
il mondo. Il suo paese, potrebbe prendere questa iniziativa  storica nell' interesse di tutta
l'umanita'
Confidando nel Suo interessamento alla questione degli OVNI e in attesa di una Sua
eventuale risposta, cogliamo l'occasione per inviarle i nostri piu' sinceri e cordiali saluti.

                                 Crosignani A.
                                (Presidente del CRIU)




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

OSSERVAZIONI E CITAZIONI:
12 Apr 2014 10:16 am
L'INGRANAGGIO DELLO STATUS QUO E LA
POLITICA DEL SILENZIO SUGLI UFO!


L'ingranaggio mostrouso si inceppera' e si rompera' definitivamente allorche' avra' luogo il contatto massivo con altre civilta' e societa' aliene piu' evolute. Il contatto sfuggira' di mano e provochera' il collasso totale di tutto lo status quo' esistente sul pianeta da migliaia di anni! Hanno fatto la politica del silenzio sugli ufo da '60 anni a questa parte solo per mantenere lo starus quo' e non per paura del panico della gente!Ma il tempo degli ET sta' per venire!!!

12 aprile 2014 09:50





Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

CITAZIONI
10 Apr 2014 05:33 pm
Citazioni:

La razza umana ha bisogno di un
programma  per un cambiamento
evolutivo  globale e non di programmi
economici basati sul dinero! Ma, questo
programma evolutivo possiamo
averlo solo dalle intelligenze aliene
piu'  evolute e solo loro possono
innescare questo programma
evolutivo. E' venuto il tempo
di guardare altrove e non a
quei politicanti involuti nostrani
e a tutti quelli che pululano sul pianeta!!!

(citazione del MIAE)




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

LUNA DI SATURNO...
08 Apr 2014 09:13 am

 

Luna di Saturno nasconde un oceano. Scienziati "scoperta fantastica"


Vi sarebbe acqua liquida all'interno di Encelado. L'oceano sarebbe profondo 10 km e potrebbero trovarsi condizioni prebiotiche
NEW YORK (WSI) - Un oceano di acqua liquida, potenzialmente capace di ospitare la vita, sotto la superficie ghiacciata di Encelado, una delle lune di Saturno: della sua esistenza parlano i dati analizzati dagli scienziati italiani della Sapienza guidati da Luciano Iess e da colleghi statunitensi tramite gli strumenti di Cassini, l
a sonda che orbita attorno a Saturno dal 2004. L'oceano nell'emisfero sud di Encelado sarebbeprofondo 10 chilometri e si troverebbe sotto un altro oceano di ghiaccio, di spessore di 30 o 40 chilometri. L'acqua poggia sul fondale di rocce e sarebbe mantenuta liquida dal movimento delle maree dipendente dalla rotazione di Encelado attorno a Saturno.

La scoperta pubblicata su Science è coordinata dall'Italia, con il gruppo di Luciano Iess e finanziata dall'Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Per Iess, il contatto fra l'acqua e le rocce silicatiche "rendono l'ambiente favorevole a reazioni chimiche ricche e complesse che di fronte a una fonte di energia potrebbero creare condizioni prebiotiche" ovvero favorevoli allo sviluppo della vita.

Encelado è una piccola luna, appena 500 chilometri di diametro. Si unisce a Europa, luna di Giove, che pure possiede un oceano chiuso dai ghiacci. Nessuno sapeva che ci fosse acqua liquida su Encelado fino al 2005 quando Cassini mandò immagini di geyser che spruzzavano vapore e ghiaccio dalle fessure sulla superficie ghiacciata, ma il vapore avrebbe potuto derivare dallo scioglimento superficiale del ghiaccio e non da un corpo di liquido sottostante. La conferma che l'oceano esiste viene dai misuramenti geofisici della struttura interna della luna durante successivi passaggi di Cassini, collegati a variazioni della velocità della sonda date da mutamenti del campo gravitazionale.

Cassini dovrebbe volare altre due volte vicino a Encelado prima della fine della missione nel 2017 e fornire altre immagini e altri dati radar che potrebbero darci altri indizi sulla struttura interna del pianeta. Intanto, la scoperta è incoraggiante per gli scienziati che vorrebbero fondi dalla Nasa o dall'Esa per un'altra missione di studio di Encelado. Per ora non ne sono previste mentre entrambe le agenzie spaziali prevedono missioni verso Europa. (TM News) - See more at: http://dinai.weebly.com/#sthash.qiWpoTCw.dpuf

fonti internet, cortesia terrarealtimeblogspoot



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

NEWS
07 Apr 2014 05:24 pm
 Rai          DA PADOVA A GIOVE,    
 PARTE MISSIONE JUICE  

 Sarà la sede della provincia di Padova 
 ad ospitare la prima riunione con il   
 team internazionale della missione spa-
 ziale Juice, organizzata dall'Osserva- 
 torio astronomico di Padova e dal Cisas
 della locale università.               

 Dal 9 all'11 aprile il team di ricerca-
 tori si riunirà a Palazzo Santo Stefano
 per mettere a punto il progetto, che ha
 come obiettivo l'esplorazione di Giove 
 e dei suoi satelliti galileiani ghiac- 
 ciati. La missione Juice si propone di 
 confermare la presenza di un oceano di 
 acqua sotto la loro superficie, in par-
 ticolare su "Europa", dove potrebbe es-
 sere presente a pochi km di profondità 
 e dove potrebbe svilupparsi vita.      

DA TELEVIDEO RAI



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

UN VULCANO DA FAR PAURA!
06 Apr 2014 04:10 pm
     

Supervulcano Yellowstone: “Eruzione seppellirà Usa, ceneri in tutto il mondo”

ROMA – Un supervulcano si cela sotto il parco di Yellowstone, dove “dorme” da ormai 640mila anni. Se si svegliasse le ceneri emesse da un’eruzione coprirebbero oltre la metà del Nord America e le nubi si espanderebbero sull’intero pianeta, con conseguenze catastrofiche.

Il magma sotto il parco nazionale di Yellowstone, secondo una nuova stima di due scienziati dell’Università dello Utah e che sarà pubblicato sulla rivista Journal of Geophysical Research, è 2,5 volte più grande di quanto stimato fino ad oggi. Una sua eruzione, spiegano gli scienziati fguidati da Jamie Farrel e Bob Smith, sarebbe la più violenta e massiccia degli ultimi 2 milioni di anni.

Maurizio Molinari su La Stampa scrive:

“Le novità riguardano la misurazione dell’insieme di rocce sciolte bollenti sotto il parco nazionale che si estende fra Wyoming, Montana e Idaho: 88 km di lunghezza, 29 km di larghezza e un massimo di 14 km di profondità. Ciò significa un’eruzione potenziale pari a 2000 volte quella di Mount St. Helens che ebbe luogo nel 1980 nello Stato di Washington, sorprendendo i sismologi perché si trattava di un vulcano fino a quel momento inattivo”.

Farrell, uno degli autori dello studio, ha spiegato:

“«Le misurazioni suggeriscono che un’eruzione del vulcano gigante sotto lo Yellowstone sarebbe un evento globale con distruzioni e impatti in tutto il Pianeta, a cominciare dal fatto che le nubi fuoriuscite avvolgerebbero il globo e metà del Nordamerica verrebbe coperto da un metro di cenere»”.

La caldera di Yellowstone è un bacino di lungo 64 chilometri e largo 40 e sarebbe, secondo alcuni geologi, in procinto di esplodere, ma Farrell invita alla prudenza:

“«Non abbiamo dati a sufficienza per prevedere il momento della prossima eruzione ma riteniamo che vi sarà»”.

Ottenere una stima precisa dell’eventuale eruzione non è possibile, spiega ohn Stix, vulcanologo della McGill University in Canada:

“«Il problema con i vulcani giganti dormienti è che la carenza di dati sulle eruzioni passate rende difficile fare previsioni e dunque l’unica maniera per operare è un monitoraggio costante, il più minuzioso e sofisticato possibile al fine di conoscere il comportamento del vulcano e verificare in tempo reale se siamo in presenza di eventi anomali»”.

L’attività sismica di Yellowstone negli ultimi anni è aumentata e la comunità scientifica concorda con i risultati ottenuti dai ricercatori dell’Università dello Utah, come conferma Stix:

«Conosco da anni gli autori del rapporto, so come operano e quali strumenti usano, per questo dico che dobbiamo credere alle loro conclusioni, maturando la consapevolezza di cosa potrebbe davvero avvenire in caso di eruzione a Yellowstone»”. 

fonti internet,cortesia  blizquotidiano.it




Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

ASTRONAVI EXTRATERRESTRI...
05 Apr 2014 10:41 am
Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari

Calotte polariIl capitano di primo rango Vladimir Prikhodko, direttore di una organizzazione di ricerca pubblica per gli studi sottomarini, ha osservato che la Russia, gli Stati Uniti e la Cina stanno spendendo miliardi nello spazio, quando potrebbe essere necessario spendere soldi qui… giù nelle profondità del mare, sotto le calotte polari, di colore blu, dove, dice, si nascondono gigantesche macchine aliene.

Per decenni, l’esercito russo ha rintracciato UFO e alieni che vanno e vengono dalla parte superiore e inferiore del mondo.

Prikhodko ha rivelato il caso incredibile del dottor Rubens Dzh.Villela, un famoso esploratore artico che, insieme con un ufficiale di servizio e un esperto pilota,

ha visto la partenza di un oggetto d’argento dirigersi verso il cielo dal fondo del mare coperto dal ghiaccio.

Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari

 


Secondo la testimonianza, durante un’operazione navale chiamata Deep Freeze, nella regione del Nord polare, il dottor Dzh.Villela e i due dell’equipaggio sul ponte con lui, erano scioccati a causa dell’oggetto apparso improvvisamente da sotto il ghiaccio.

Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari“Qualcosa fuori dall’acqua … ha rotto il ghiaccio solido, largo circa tre metri e un enorme oggetto d’argento scomparve nel cielo. Enormi blocchi di ghiaccio sono stati sollevati a centinaia e per metri di altezza, il suono ha colpito i cumuli di ghiaccio e sull’acqua si sono formate delle bolle enormi”.


Nel 1997, Prikhodko disse: “Ad una profondità di sei chilometri, in prossimità della stazione di Bellingshausen, la sua macchina fotografica, ha catturato oggetti di forma ovale che emettevano un’intensa luce interiore”. Il filmato è stato esaminato dagli esperti dell’Istituto Reale di Oceanologia e la conclusione è inequivocabile: queste strutture possono essere solo di origine artificiale.

Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari



I dati sugli UFO della Marina Russa, presentati dall’ex capitano dell’URSS Vladimir Azhazha e dall’ex vice presidente a capo della sezione di navigazione della Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’Accademia delle Scienze, rivelano che circa “il 50% di incontri con gli UFO, sono collegati con gli oceani e il 15% con i laghi, quindi gli UFO tendono all’elemento acqua in modo esplicito, quindi la raccolta dei dati navale sugli UFO, sono di particolare valore”.

Il capitano Prikhodko ha aggiunto che, durante un’altra esercitazione navale russa, “il dispositivo di misurazione del movimento sottomarino segnò una velocità di 150 nodi! Alcuni andavano a 450 km/h! Un moderno sottomarino in immersione può raggiungere massimo 45 nodi”.

 

I misteri delle profondità degli oceani sono profondi come quelli dello spazio esterno, ha detto Prikhodko: “Il problema è che l’umanità non ha troppo interesse alle profondità, forse questo è un grosso errore”.

http://www.segretiemisteri.com/?p=10594#more-10594
fonti internet, cortesia apocalisselaica.net

Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari
Astronavi extraterrestri sotto le calotte polari


               

 



Da Amministratore - Commenta News (0) Discuti sul Forum

<< Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 Prossime >>

Content Management Powered by CuteNews
LINGUAGGI
English French German Spanish Portuguese Japan Russia Nederlands Chinese Arabic Korean


UFOWEB2012

SONDAGGI
Partecipa al Sondaggio!
Gli UFO sono?
Risultati


Il miglior programma sugli UFO?
VOYAGER
MISTERO
ATLANTIDE
YOUTUBE
  
pollcode.com free polls
Origine del mistero di Ummo?
extraterrestre
terrestre
agenti sconosciuti
non saprei
  
pollcode.com free polls


CHE SUCCEDE NEL 2012?
CATASTROFI NATURALI
APOCALISSE
INTERVENTO ALIENO
NON SUCCEDE NULLA
  
pollcode.com free polls

LINKS


2011 UFOWEB2012. Powered by UMMO
All Right Reserved.
Related logos, characters and names are trademarks of respective Developments